ricerca
avanzata

Le novelle della Pescara. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  D'Annunzio Gabriele  edito da Mondadori, 2014

Il volume delle "Novelle della Pescara" raccoglie diciotto racconti, riordinati e rimaneggiati, già presenti nelle raccolte giovanili di d'Annunzio "Il libro delle Vergini" (1884), "San Pantaleone" (1886) e "I violenti" (1892). Le Novelle escono nel 1902, una data cruciale nella storia della scrittura del Vate, impegnato nell'elaborazione lirica delle Laudi e nel pieno di un ritorno letterario al nativo Abruzzo che giustifica l'esclusione, dal corpus della novellistica giovanile, di quei pochi testi, cinque in tutto, di argomento mondano. Gli altri vengono riletti e corretti alla luce del nuovo affinamento stilistico e delle nuove letture del poeta, Maupassant in testa, che, oltre a fornire un ricco repertorio di situazioni, permette la sperimentazione di inedite soluzioni tecniche. Anche grazie alla lezione del francese, in queste pagine d'Annunzio riesce infatti a tradurre anche nella misura breve la propria esigenza di un tipo nuovo di prosa, capace di descrivere, come nei grandi romanzi, le più profonde realtà psicologiche umane. Notizie sul testo e note di commento a cura di Marina de Marco e Annamaria Andreoli. Cronologia della vita di Gabriele D'Annunzio a cura di Annamaria Andreoli.

Informazioni bibliografiche