ricerca
avanzata

Principi di una scienza nuova. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Vico Giambattista  edito da Diogene Edizioni, 2014

Il volume ripropone, con poche varianti, la trascrizione della Scienza Nuova del 1725, pubblicata da A. Battistini nelle Opere (Milano, 1990). È stata aggiunta l’epistola dedicatoria dell’8 maggio 1725 al cardinale Corsini, preceduta da un’Introduzione del curatore che richiama l’attenzione del lettore su due complesse, intersecantisi questioni (Provvidenza e linguaggio) e in grado di declinare i contenuti fondamentali della svolta teorica promossa da Vico nel 1725, trattando del divino e del logos in una prospettiva non più naturalistica né cosmologica né creazionistica ma antropologica, funzionale, cioè, ad un nuovo ideale di conoscenza e di azione. L’esigenza nuova è di meditare sui principi di una scienza nuova dei saperi tradizionali (filologici e filosofici) che intenda ricostruire le esperienze dell’umano nelle sue origini e possibili evoluzioni, apparse slegate e prive di sistematicità; prima di tutte le attitudini alla vita della e nella parola che alle origini è gesto, monosillabo in sintonia con una logica che, prima di diventare razionale, è poetica. Qui siamo all’altezza di una delle grandi novità teoriche dell’opera: la ricerca di un “sistema” di filosofia platonica e religione cristiana che riceva «necessità di scienza» dal certo della filologia e si definisca nelle articolazioni storiche della vita delle cose e delle lingue dalle cose, «onde si formino con un getto stesso la filosofia dell’umanità e la storia universale delle nazioni» in una corrispondenza non del tutto risolta in unità dinamica.

Informazioni bibliografiche