ricerca
avanzata

Una ontologia dialettica. Fondamento e autocoscienza in Schleiermacher. E-book. Formato PDF

Un ebook di  D'Aniello Giovanna  edito da Edizioni di Pagina, 2014

L’«idea rovesciata» è per Schelling quella in cui il concetto supremo della filosofia razionale o negativa quello di Dio come ipsum Ens, come l’essente stesso si ribalta nel riconoscimento di un essere inconoscibile e inoggettivabile di cui la filosofia positiva o religione filosofica cercherà di dimostrare a posteriori la divinità. Il tema cruciale del tardo Schelling quello dell’articolazione tra filosofia negativa e filosofia positiva sembra così riproporre, da un’angolazione diversa, la questione classica dell’ontoteologia: in che modo Dio si rapporta all’essere e all’essente? A partire dalle Ricerche filosofiche sull’essenza della libertà umana (1809) fino agli ultimi scritti, e in particolare all’Esposizione della filosofia puramente razionale (1846/47-1854), il volume segue i tentativi schellinghiani di ridefinire i termini di questo rapporto e di tenere insieme una serie di istanze teoriche differenti se non contrapposte: la libertà di Dio nei confronti dell’essere e l’anteriorità della sua esistenza rispetto alla sua divinità; la sua irriducibilità al concetto e la necessità di quest’ultimo per la sua manifestazione.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Una ontologia dialettica. Fondamento e autocoscienza in Schleiermacher. E-book. Formato PDF
  • AutoreD'Aniello Giovanna
  • Editore: Edizioni di Pagina
  • Data di Pubblicazione: 20 Marzo '14
  • Genere: FILOSOFIA OCCIDENTALE MODERNA
  • Pagine: 275
  • Formato: PDF
  • Protezione: Filigrana digitale
  • Anteprima: Permesso limitato a 20 Pagine
  • ISBN-13: 9788874703418