ricerca
avanzata

La lupa. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Verga Giovanni  edito da Libri da Leggere, 2013

Questa novella di Giovanni Verga ha per protagonista una donna che dai compaesani viene soprannominata la lupa. Il soprannome l’è stato affibbiato a causa della sua voracità con gli uomini. La donna è, infatti, colpevole agli occhi dei compaesani di non sapersi accontentare di un sol uomo intessendo relazioni (soltanto fisiche) e rappresentando una vera e propria minaccia per le altre donne. Infatti, girava voce che la donna fosse in grado di sedurre gli uomini, anche più giovani di lei con un sol sguardo. Era tanto mal vista che il prete rifiutava di dare i sacramenti se c’era lei presente. Questo dramma tratta dei temi scottanti per l’epoca in cui è stato scritto. La protagonista femminile, inoltre, si discosta anche dall’immagine di donna tracciata in precedenza dallo stesso Verga. La protagonista si chiama Pina ma è difficile leggere riferirsi a lei con il suo vero nome. Tutti la chiamano la lupa e basta. Quasi come se ormai avesse perso la sua vera identità. Un personaggio fuori dalle regole morali che governano il paese e che è disposta a tutto pur di soddisfare la sua fame di sesso. Costringerà addirittura sua figlia, Maricchia, a sposare un uomo che non ama. Nella narrazione la fabula e l’intreccio sembrano coincidere perché i singoli avvenimenti sono collegati da rapporti logici, temporali e causali. Vengono adoperate analessi e prolessi quando si vuole indicare che l’intreccio non coincide con la fabula. La narrazione è ambientata nelle campagne, anche se non si sa precisamente se siano della Sicilia. A ritmare il tempo del racconto ci sono i tempi che regolano l’agricoltura, il così detto calendario agrario. Un’attività, quella dei contadini, resa particolarmente snervante dal caldo sole siciliano. Il tempo è, dunque, scandito da raccolto e semina ma al centro resta la lupa, la sua vita e le sue abitudini ma soprattutto l’attaccamento morboso a Nanni, bracciante che farà sposare alla figlia.

Informazioni bibliografiche