ricerca
avanzata

Potere dei cittadini (Racconti di esperienze di vita vissuta in Iran, Svizzera, Germania e Italia). E-book. Formato PDF

Un ebook di  Hossein Fayaz Torshizi  edito da Fayaz, 2014

Hossein Fayaz è un italiano di origine iraniana. “Potere dei cittadini - Racconti di esperienze di vita vissuta in Iran, Svizzera, Germania e Italia” è il titolo del suo recente libro. È un racconto autobiografico, arricchito da alcune immagini degli eventi e dei luoghi in cui è vissuto l’autore. Il suo è un viaggio nell’arco di mezzo secolo, dai villaggi iraniani a Glarona/Glarus (Svizzera), la culla della democrazia diretta, col pensiero rivolto all’attuale situazione politica ed economica dell’Italia e dei suoi Comuni. Fayaz ipotizza che, se l’Italia applicasse il modello elvetico, la situazione socio-economica migliorerebbe. E si pone questa domanda: è solo questione di regole e percorsi, oppure occorrono anche valori che diano intelligenza e cuore?
Perito agrario, Fayaz, agli inizi degli anni Sessanta, viene a contatto con la dura realtà delle aree rurali iraniane. Il 22 novembre 1962 vince un concorso ed ottiene quindici ettari di terra del demanio nel villaggio di Kushk, a tre chilometri dal capoluogo Garmsar, situato cento chilometri ad est di Teheran.
Due anni dopo, nell’aprile del 1964, viene chiamato a svolgere il servizio militare nell’“Esercito del Sapere”.
Passa i primi quattro mesi nella base militare di Quchan, nella zona nord-orientale del Paese.
In seguito svolge il servizio civile come maestro della scuola elementare (all’epoca inesistente) del villaggio di Orte-Cesceme (Orteh-Cheshmeh): una fortezza naturale situata in un paesaggio da incanto nel mezzo della catena dei monti Aladaq-Binalud, a 18 chilometri da Quchan. Qui mancano tante cose necessarie alla comunità, compresi gli ultimi due chilometri di strada. Nei quattordici mesi di permanenza nel villaggio, lavorando sodo assieme a tutti gli abitanti, grazie alla loro partecipazione volontaria, vengono realizzati gli obiettivi.
Tutto è stato possibile perché il sergente/maestro, insieme al Consiglio comunale, ha optato per la democrazia diretta e per la gestione assembleare del villaggio.
Nel novembre 1967, dopo il servizio militare, viene a Perugia per proseguire gli studi universitari in agraria.
Nel 1969, durante le vacanze estive, si trova a Zurigo per un periodo di lavoro e viene invitato da un amico svizzero per un breve viaggio a Glarona.
La partecipazione alla “Landsgemeinde” di domenica 4 maggio 1969 (l’Assemblea legislativa dei cittadini in piazza), segna per sempre il pensiero di Fayaz.
Da quel giorno pensa che il federalismo e la democrazia diretta sono la vera e più autentica forma di democrazia, base della pace sociale e del progresso di quel Paese, dove il cittadino può manifestare il proprio consenso o il dissenso attraverso un voto che conta, e dagli effetti immediati; dove ogni cittadino possiede veramente il potere sulle singole scelte dell’amministrazione sia locale sia federale.
Hossein Fayaz ha già pubblicato numerosi libri: “Le ragazze afgane”; “Il manuale dei tappeti”; “Io mussulmano in Italia – Quale Islam in Europa?”; “Dialogo e Integra

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Potere dei cittadini (Racconti di esperienze di vita vissuta in Iran, Svizzera, Germania e Italia). E-book. Formato PDF
  • AutoreHossein Fayaz Torshizi
  • Editore: Fayaz
  • Data di Pubblicazione: 13 Agosto '14
  • Genere: SCIENZA POLITICA
  • Formato: PDF
  • Protezione: Filigrana digitale
  • ISBN-13: 9788890928642