ricerca
avanzata

Guerra del lavoro. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Marini Ignazio  edito da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, 2014

Precari contro pensionati, uomini contro donne, autonomi contro statali, dipendenti contro professionisti: negli ultimi anni il mondo del lavoro italiano si è trasformato in un vero e proprio campo di battaglia, in cui – tra giovani in fuga, cinquantenni licenziati e imprese al collasso – la scarsità di posti disponibili e l'assenza di riforme efficaci hanno causato una pericolosa spirale di tensioni e reciproche accuse. Dopo aver indagato per anni le realtà dell'universo occupazionale, Passerini e Marino denunciano contraddizioni e assurdità del sistema attuale e spiegano come districarsi nella giungla lavorativa italiana: dal ruolo cardine della formazione alle molteplici possibilità per reinventare il proprio mestiere, dai profili più richiesti alle migliori occasioni di impresa e investimento, fino alle potenzialità connesse alla rivoluzione delle nuove professioni, gli autori spiegano come uscire dalla guerra assurda in cui siamo imprigionati e, soprattutto, mostrano quali sono le idee e i progetti già oggi esistenti in Italia e in Europa per creare lavoro e costruire così un futuro dignitoso per noi stessi e il Paese.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Guerra del lavoro. E-book. Formato PDF
  • AutoreMarini Ignazio
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Data di Pubblicazione: 19 Marzo '14
  • Genere: ECONOMIA
  • Pagine: 409
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788858667439