ricerca
avanzata

Evolution. L'evoluzione nella ricerca di un sapere infinito e relativo. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Illustrazioni di Marina Formenti  edito da youcanprint, 2012

Il libro “EVOLUTION, L’evoluzione nella ricerca di un sapere infinito e relativo” è un esperimento. Non è un comune testo di narrativa. L’intento è stato quello di creare qualcosa di nuovo sia nello stile, sia nei contenuti. Un libro breve, per venire incontro a chi ha poco tempo da poter dedicare alla lettura, ma nello stesso tempo profondo, ricco di significati e predisposto per essere riletto più volte. Un libro che si presti ad una lettura veloce e superficiale, ma anche ad un’attenta analisi e speculazione mentale. I vari brani vogliono rappresentare diverse visioni della vita, diverse identità, diversi modi di porsi di fronte ai grandi interrogativi della nostra esistenza. Ho utilizzato un linguaggio diretto e quasi sempre in prima persona con un periodare spesso breve e paratattico, vicino al linguaggio comune. Questo stratagemma vuole trascinare il lettore “dentro le frasi”, farlo partecipe. La variabilità e diversità delle varie “storie” intende provare ad allietare i gusti di tutti i possibili frutori. Esse, indipendentemente dal genere letterario a cui fanno riferimento, possono essere divertenti, serie, paurose, inquietanti, strambe, oppure qualcosa di nuovo, diverso. All’interno di “Evolution” si trovano undici brevi e brevissimi testi legati da una cornice di senso. I testi sono: “Il Laboratorio”, “Pensiero ricorrente”, “Autosabotaggio”, “La fuga”, “Primo amore”, “Il cespuglio”, “La realtà”, “Logica pura”, “Il carretto”, “Il camion e la mia vita”, “Intelligenza artificiale”. Si spazia da un’avventura fantascientifica su un’astronave alla deriva, ad una fuga dai nazisti, dai complessi mentali di un pazzo, al pensiero di un malvivente, da un innamoramento adolescenziale ad un brano di carattere religioso/moralista. Tra le righe di questo libro si trovano alcune riflessioni filosofiche, ma soprattutto, in queste pagine il lettore è chiamato con l'autore a concretare l'opera. Infatti, più che una raccolta di “storie” questo libro è un esperimento, una richiesta di dialogo dell’autore al lettore, un’avventura nella scrittura. Si chiede al lettore di partecipare al senso complessivo del bevissimo libro Attenzione: questo libro, a causa dei temi trattati e di alcuni riferimenti al sesso ed alla violenza, soprattutto nel brano “Autosabotaggio”, è rivolto solamente alle persone adulte.

Informazioni bibliografiche