ricerca
avanzata

Movimenti e confini: Spazi mobili nell’Italia preunitaria. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Laura Di Fiore  edito da Viella, 2014

Movimenti e confini: Spazi mobili nell’Italia preunitaria. E-book. Formato PDF ebook di Laura Di Fiore
  • Leggi l'estratto in pdf
  • Scrivi la tua recensione
  • Segnala ad un amico il prodotto

Tra la fine del '700 e gli inizi dell'800 i confini di tutta Europa si irrigidirono, e controllare i movimenti di merci e persone che li attraversavano, tanto da un Paese all'altro quanto all'interno di ciascuno di essi, divenne per i pubblici poteri una priorità. Lo Stato si dotò di più efficaci apparati di vigilanza e impose ai sudditi di munirsi di documenti di riconoscimento: una novità epocale e sconvolgente, che impose nuovi codici di rapporto con le istituzioni ai tanti soggetti tradizionalmente abituati a muoversi in relativa libertà da un luogo all'altro. Nella penisola italiana questo mutamento cominciò a prodursi in coincidenza con l'invasione francese di fine '700 e si intensificò tra Età napoleonica e Restaurazione. Immaginare la nazione significò allora rivendicare le ragioni di una libertà di movimento che l'inedita invadenza dello stato burocratico nella vita individuale stava mettendo in forse, e pensare a una nuova geografia, capace di ammorbidire gli ostacoli imposti tanto dalle frontiere "naturali" quanto da quelle artificiali.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Movimenti e confini: Spazi mobili nell’Italia preunitaria. E-book. Formato PDF
  • AutoreLaura Di Fiore
  • Editore: Viella
  • Data di Pubblicazione: 19 Febbraio '14
  • Genere: STORIA D'EUROPA
  • Pagine: 246
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Dimensione Kb: 4536
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788867282289