ricerca
avanzata

L'Agenda digitale italiana . E-book. Formato PDF

Un ebook di  Lazzaro Francesco M.  edito da Ipsoa, 2013

L’impegno assunto in sede comunitaria per il recepimento dei dettami dell’Agenda digitale europea ha finalmente trovato concreta attuazione grazie al decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 (c.d. “decreto crescita bis”). Il Decreto, a lungo annunciato dal Governo, ha il pregio di affrontare le nuove sfide digitali in maniera sufficientemente organica, orientando l’attività dei pubblici poteri e delle aziende del settore verso un nuovo modello collaborativo, composto di un’infrastruttura solida e articolate reti di relazione. Sullo sfondo restano le ombre dell’acquisizione delle abilità informatiche, dell’effettivo realizzarsi di un mercato digitale unico, dell’impatto delle disposizioni di legge sull’attuale organizzazione amministrativa, della governance pubblica, ma già da ora il Digitalia offre interessanti soluzioni in materia di diritti civili, giustizia, istruzione, sanità, trasporti e comunità sociali. Tali soluzioni sono alcune delle tematiche cardine dell’opera, connotata peraltro da chiarezza e linearità dell’esposizione, nonché aggiornata alla legge di stabilità per il 2013 (legge 24 dicembre 2012, n. 228). In calce a ogni capitolo è presente una ragionata ricostruzione dei principali documenti – italiani e comunitari – che costituiscono le fonti della materia; in appendice è riportato il testo del decreto legge n. 179/2012 dopo la conversione, per poter consultare in maniera rapida il dettato normativo. La lettura del testo è consigliata a quanti per professione sono coinvolti nel processo di rivoluzione digitale in atto e a quanti, anche da semplici utenti, vogliano interfacciarsi con i nuovi servizi offerti dalla p.a. per meglio utilizzarli. STRUTTURA Capitolo 1. L’Agenda digitale europea Capitolo 2. L’Agenda digitale italiana Capitolo 3. Amministrazione, infrastruttura e reti di relazione civile Capitolo 4. L’eGovernment Capitolo 5. L’eGovernment – Le politiche pubbliche di settore Capitolo 6. L’inclusione digitale Capitolo 7. La governance dell’Agenda digitale Appendice –D.L. 18 ottobre 2012, n. 179

Informazioni bibliografiche