ricerca
avanzata

Donna Mimma. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Pirandello Luigi  edito da Libri da Leggere, 2013

Gli abitanti del paese raccontano che Donna Mimma Jevola, la Comare, va a Palermo con una lettiga bianca trainata da due cavalli bianchi. Il fine del viaggio è quello di comprare dei bambini ai genitori che le hanno dato precedentemente i soldi. Proprio perché è lei che fa nascere i bambini del paese, tutti le vogliono bene. Fino a quando, il suo ruolo, dopo trentacinque anni, non viene affidato ad un’altra donna. Elvira Mostri arriva dalla penisola, è diplomata in ostetricia. Ella è giovane, si veste in modo moderno e non conosce le storie sul conto di Donna Mimma raccontate nel paese. Non riuscirà a farsi piacere dagli abitanti del paese che l’accoglieranno in modo reticente. Questo perché loro preferiscono l’anziana Donna Mimma. Così la giovane decide di fare reclamo alla Prefettura che costringerà la donna cinquantaseienne a doversi prendere l’abilitazione all’Università di Palermo. La novella dedicata a Donna Mimma apre la raccolta pirandelliana Novelle per un anno e, come molte altre opere pirandelliane tratta la molteplicità di aspetti che caratterizzano la situazione della donna agli inizi del ‘900. Luigi Pirandello traccia alcune caratteristiche sia della donna moderna che di quella della tradizione facendosi attento osservatore dell’evoluzione femminile nonostante non poté assistere alla sua reale emancipazione. In questa novella si può rintracciare la contrapposizione tra mondo della tradizione e mondo moderno. La protagonista è costretta a studiare per poter continuare a lavorare e lei non riesce a capire perché dopo trentacinque anni di onorata attività debba farlo. Nato nel 1867 nell’attuale città di Agrigento, in Sicilia, Luigi Pirandello si laureò a Bonn nel 1891. Successivamente, decise di stabilirsi a Roma per collaborare con diversi giornali. A dominare il suo operato, soprattutto, la produzione dedicata al teatro. Novelle per un anno furono realizzate nel periodo della maturità. Le ultime 15 furono pubblicate dopo la sua morte.

Informazioni bibliografiche