ricerca
avanzata

Il giuoco delle parti . E-book. Formato PDF

Un ebook di  Pirandello Luigi  edito da Libri da Leggere, 2013

La commedia che state per leggere rappresenta una visione della vita acre e pungente. Si tratta di una commedia scritta per il teatro con monologhi e recitativi piuttosto lunghi. La narrazione si apre con tutti i personaggi della storia che attendono che chi racconta gli dia un’azione e una giusta collocazione nella scena. Come se fossero dei burattini, i così detti pupi siciliani, nelle mani di un burattinaio, il puparo. Ci si ritrova su due piani diversi: quello della realtà, ovvero il luogo fisico del teatro con il suo pubblico, ed il piano della soggettività di ciascun personaggio. Ognuno di essi racconta in modo convincente la propria verità condendola con i propri punti di vista giocando, appunto, una parte. La realtà vera si va a mischiare con le singole verità. Scambi, ruoli e caratteri sono gli elementi fondamentali della commedia e non si fermano mai. Per formare un vero e proprio labirinto dove la realtà vera è deformata e, spesso, non lascia traccia. Ecco quindi che i personaggi mostrano il proprio volto e la maschera che indossano quotidianamente quando si trovano in contatto con gli altri a seconda della situazione. E’ come se essi guardassero la propria immagine riflessa in uno specchio e la percepissero come ignota. Se doveste assistere ad una rappresentazione teatrale de Il giuoco delle parti noterete che gli attori si lasciano trascinare dai giochi logici messi in piedi da Pirandello per seguire un percorso folle eppure lucido. Il pubblico in sala potrebbe trovarsi spiazzato da alcune difficoltà di ascolto ma le scene sono talmente cariche di aggressività che non possono sentirsi disillusi e sedotti. Un saggio complesso dove il teatro è nel teatro. Le musiche, di solito, sono costituite da poche note a scandire il ruolo di una ragione che governa soltanto se riesce a rimanere esente dai sentimenti.

Informazioni bibliografiche