ricerca
avanzata

Sulle tracce della psicologia italiana. Storia e autobiografia. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Cesa Marcello Bianchi  edito da Franco Angeli, 2009

La storia della psicologia italiana si intreccia con le vicende che hanno caratterizzato il secolo scorso: le guerre, il regime totalitario, le difficoltà di comunicazione, la ricostruzione e la trasformazione sociale e culturale. Non è stato facile sostenere, difendere in ambito universitario la psicologia da atteggiamenti e concezioni dominanti nel nostro paese, soprattutto nella prima metà del Novecento. La maggior parte degli istituti scientifici furono delegittimati e chiusi e impedite le ricerche psicologiche. La nuova scienza è stata accolta dagli apparati di potere con particolare scetticismo, osteggiata da ogni parte, forse perché poneva in discussione schemi e modelli precostituiti, si interrogava e ricercava la natura e l'essenza dell'uomo, il suo volto interiore, oltre le sue maschere. Dal 1945 la psicologia italiana ha ripreso il suo sviluppo anche attraverso i collegamenti di carattere internazionale. In questo volume la storia della psicologia italiana è raccontata sia in termini "oggettivi", didascalici sia attraverso la voce personale di uno degli autori, protagonista diretto del progredire accademico delle scienze del comportamento, degli studi sulla comprensione del funzionamento mentale, della diffusione di un sapere specialistico e profondamente umano.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Sulle tracce della psicologia italiana. Storia e autobiografia. E-book. Formato PDF
  • AutoriCesa Marcello Bianchi
  • Editore: Franco Angeli
  • Collana: Psicologia
  • Data di Pubblicazione: 01 Gennaio '09
  • Genere: PSICOLOGIA
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Anteprima: Permesso senza limiti
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Non permesso
  • Da testo a voce: Non permesso
  • ISBN-13: 9788856883299