ricerca
avanzata

La gioia di vivere. E-book. Formato Mobipocket

Un ebook di  Pagliaccia Massimiliano  edito da Aletti, 2012

Con una vena critica, prima di tutto verso se stessa, l'opera vuole essere un breve "canovaccio" su cui imbastire ragionamenti più ampi, un timido spunto che è ben conscio delle sue profonde lacune. Si parte da situazioni assodate, da stereotipi per arrivare poi a riflettere sulla condizione di vita dell'uomo contemporaneo (che poi è la stessa dell'uomo di qualsiasi tempo) che, affannato del suo lento fluire, non riesce a trovare una propria dimensione esistenziale. Ed è questo, in fondo, il vuoto, che ci spinge a progredire, ad andare avanti e a non farci intimorire da quegli "scogli dolori" sui quali si rifrangono - dolorose come non mai - le onde della noia beffarda. L'opera si compone di un saggio e di una raccolta di poesie, righe nelle quali l'autore ha cercato solamente di ragionare assieme al lettore su quelli che sono quesiti ai quali forse nessuno mai riuscirà a dare una risposta concludente in assoluto. Assoluto. Già, perché forse è proprio di questo che mai riusciremo a riempirci. Non riusciremo mai a trovare un approdo definitivo, mai ad essere completamente ciò che vogliamo. Ed è in questo continuo strazio che troveremo la forza per dire ancora.

Informazioni bibliografiche