ricerca
avanzata

L'anello dei ghiacci. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Ridpath Michael  edito da Garzanti Libri, 2011

Uscito praticamente in sordina senza i tanti clamori che ultimamente accompagnano i tanti, anche troppi deludenti libri, questo "L’anello dei ghiacci" è stato proprio una piacevolissima sorpresa! I personaggi sono tutti tratteggiati e caratterizzati con cura e la descrizione dei luoghi in cui si svolge l’intera vicenda, ti fanno venire letteralmente voglia di salire sul primo aereo per raggiungerli e visitarli con i propri occhi per saggiarne la "magia". La trama scorre via con una tale limpidezza e facilità di lettura che il lettore giunge alla fine della storia senza neanche rendersene conto, pregio questo che solo pochi scrittori possono permettersi. Per questo e per tant’altro ancora, una menzione particolare merita l’auotore del libro Michael Ridpath che, pur essendo inglese purosangue, è riuscito nell’impresa di ambienatare in scandinavia la sua storia con una bravura tale da fare invidia ad un nativo del luogo. Complimenti anche alla Garzanti che ha creduto in questo libro , dando la possibilità di leggerlo al pubblico italiano. Non mancherò certo di leggere un’eventuale prossimo libro di questo promettente autore. L’ambientazione e la descrizione dei luoghi sono da 10, da 8 invece la pur sempre buona costruzione della storia, dalla media il mio voto finale.

Recensione Unilibro a cura di Lu.Ca.
1
4

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: L'anello dei ghiacci. E-book. Formato PDF
  • AutoreRidpath Michael
  • Editore: Garzanti Libri
  • Data di Pubblicazione: 15 Marzo '11
  • Genere: LETTERATURE STRANIERE: TESTI
  • Pagine: 354
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Dimensione Kb: 1413
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788811132660
 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"L'anello dei ghiacci. E-book. Formato PDF"
OTTIMO ESORDIO
Lu.Ca., 2012-03-13
4

Uscito praticamente in sordina senza i tanti clamori che ultimamente accompagnano i tanti, anche troppi deludenti libri, questo "L’anello dei ghiacci" è stato proprio una piacevolissima sorpresa! I personaggi sono tutti tratteggiati e caratterizzati con cura e la descrizione dei luoghi in cui si svolge l’intera vicenda, ti fanno venire letteralmente voglia di salire sul primo aereo per raggiungerli e visitarli con i propri occhi per saggiarne la "magia". La trama scorre via con una tale limpidezza e facilità di lettura che il lettore giunge alla fine della storia senza neanche rendersene conto, pregio questo che solo pochi scrittori possono permettersi. Per questo e per tant’altro ancora, una menzione particolare merita l’auotore del libro Michael Ridpath che, pur essendo inglese purosangue, è riuscito nell’impresa di ambienatare in scandinavia la sua storia con una bravura tale da fare invidia ad un nativo del luogo. Complimenti anche alla Garzanti che ha creduto in questo libro , dando la possibilità di leggerlo al pubblico italiano. Non mancherò certo di leggere un’eventuale prossimo libro di questo promettente autore. L’ambientazione e la descrizione dei luoghi sono da 10, da 8 invece la pur sempre buona costruzione della storia, dalla media il mio voto finale.