ricerca
avanzata

Giovanni Battista Spinola. Cardinal san Cesareo (1646-1719), collezionista e mecenate di Baciccio. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Miriam Di Penta  edito da Gangemi, 2012

Dietro a parte della raccolta di dipinti attualmente conservata presso la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola a Genova si cela il cardinal Giovan Battista Spinola, detto San Cesareo (1646-1719). Questo lavoro ne indaga la personalità, il ruolo politico svolto quale camerlengo di Clemente XI Albani, l'attività di tutela di cui fu rigido promotore, ma anche i rapporti con gli artisti - in particolare con il conterraneo Gaulli - e con gli intellettuali legati all'Arcadia che ospitava nella sua residenza. Attraverso un'ampia ricognizione documentaria e archivistica, se ne mette il luce l'importante collezione di quadri, alcuni identificati nelle raccolte pubbliche e private di tutto il mondo e qui pubblicati per la prima volta: si tratta di opere di Reni, Cignani, Franceschini e naturalmente di Baciccio, ma anche di artisti meno noti quali Cavedone, Odazzi, Scilla, Vanni.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Giovanni Battista Spinola. Cardinal san Cesareo (1646-1719), collezionista e mecenate di Baciccio. E-book. Formato PDF
  • AutoreMiriam Di Penta
  • Editore: Gangemi
  • Data di Pubblicazione: 07 Dicembre '12
  • Genere: ARTI
  • Pagine: 159
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788849262933