ricerca
avanzata

Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Minati Monica  edito da Terra Santa, 2014

Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano. E-book. Formato PDF ebook di Monica Minati
  • Leggi l'estratto in pdf
  • Scrivi la tua recensione
  • Segnala ad un amico il prodotto

Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano, a Roma, è una villa secentesca il cui parco, prima degli imponenti interventi urbanistici della seconda metà dell’Ottocento, si estendeva tra le attuali via Merulana, via Tasso, viale Manzoni e piazza San Giovanni in Laterano. Oggi lontana dai grandi circuiti turistici della Capitale, quasi defilata dietro all’imponente cattedrale lateranense, la palazzina fu fatta erigere dal marchese Vincenzo Giustiniani tra il 1605 e il 1618 come “ritiro di campagna” dove cercare svago e riposo, oltre che per ospitare la ricca collezione di antichità di famiglia. Passata alla famiglia Massimo nel 1803, tra il 1817 e il 1829 le sale al pianterreno furono interamente decorate dai pittori Nazareni, dei quali costituiscono in assoluto una delle realizzazioni più importanti. Johann Friedrich Overbeck, Philipp Veit, Joseph Anton Koch, Julius Schnorr e Joseph von Führich diedero vita a una sintesi sublime della grande civiltà letteraria italiana attraverso rappresentazioni tratte dalle sue opere più emblematiche: la Commedia di Dante, l’Orlando Furioso di Ariosto e la Gerusalemme Liberata di Tasso. Il volume presenta per la prima volta al grande pubblico questi importanti cicli pittorici attraverso una nutrita galleria di immagini, che si affianca a un’inedita storia della palazzina nel corso dei secoli, dall’origine nel XVII secolo fino al 1948, quando fu acquistata dalla Custodia di Terra Santa, della quale ospita oggi la Delegazione per l’Italia.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano. E-book. Formato PDF
  • AutoreMinati Monica
  • Editore: Terra Santa
  • Data di Pubblicazione: 01 Aprile '14
  • Genere: ARTI
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788862402293