ricerca
avanzata

Vivere da stranieri in aree fragili. L'immigrazione internazionale nei comuni rurali italiani. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Osti G. (cur.) Ventura F. (cur.)  edito da Liguori, 2013

L'arrivo di migranti in aree fragili è controintuitivo. Queste aree infatti sono per definizione poco attraenti e quindi incapaci di suscitare flussi di immigrazione. Il fenomeno opposto, l'emigrazione; è stato il tratto distintivo di territori il cui lessico è tanto ampio quanto eloquente: aree di fuga, di esodo, spopolate, marginali, deboli, povere. Invece, anche queste stanno conoscendo la presenza permanente o temporanea di immigrati provenienti da paesi "extra-euro". Il testo raccoglie casi da nord a sud, utilizzando dati demografici ma soprattutto osservazioni dirette sulla vita quotidiana degli stranieri che vivono in aree minori. Ne esce un quadro dell'Italia inedito, ma ormai irreversibile. È probabile che le aree fragili saranno ripopolate da stranieri.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Vivere da stranieri in aree fragili. L'immigrazione internazionale nei comuni rurali italiani. E-book. Formato PDF
  • AutoriOsti G. (cur.) Ventura F. (cur.)
  • Editore: Liguori
  • Data di Pubblicazione: 06 Febbraio '13
  • Genere: PROBLEMI E SERVIZI SOCIALI
  • Pagine: 250
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788820758875