ricerca
avanzata

Futuro postumo. Discorso all’umanità post atomica (Passi scelti). E-book. Formato PDF

Un ebook di  Calamandrei Piero  edito da La Scuola di Pitagora, 2012

Io vorrei, onorevoli colleghi, che voi non deste soverchia importanza all’evento di cui vi faccio la relazione: ci colpisce, perché esso riguarda noi uomini, la nostra sorte; ma in sostanza nell’universo è un affare di ordinaria amministrazione. La scomparsa di una specie è affare conosciuto: migliaia di razze si sono estinte. I resti della paleontologia e della geologia lo dimostrano. Anzi i geologi hanno rilevato, seguendo le stratificazioni delle centinaia di millenni, che ogni specie vi è entrata per una malattia, per una specie di follia che aveva in sé: è nata, si è accresciuta armonicamente, ha acquistato forza ed espansione. Ma a un certo punto l’equilibrio degli organi si è turbato, e uno di essi ha preso il sopravvento. Così si estinguono le razze: e anche la razza umana si è estinta così. Forse è stato il cervello: il cervello che si è sviluppato troppo a spese del resto: il cervello che pesa in paragone di quello dell’ittosauro, e che ha portato alla perdizione. Il cervello che ha scoperto troppi segreti.

Informazioni bibliografiche