ricerca
avanzata

Novelle e ghiribizzi. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Fanfani Pietro  edito da Libri da Leggere, 2013

L’ex funzionario al Ministero della Pubblica Istruzione Pietro Fanfani, in questo volume, affronta due temi a lui molto cari: il Vocabolario della Crusca e l’autenticità della Cronica di Dino Compagni. In particolare il primo tema è approfondito nel capitolo intitolato Di alcune etimologie del vocabolario della Crusca e in Vocabolario novello della Crusca; scherzo drammatico. Anche in questa raccolta di novelle, pubblicate per la prima volta insieme nel 1879 dall’editore Paolo Carrara, Pietro Fanfani sostiene fermamente l’esistenza di una lingua unica e comune per gli italiani, tema molto dibattuto all’epoca. Egli sosteneva che la lingua italiana vera e propria derivasse dal fiorentino. Pietro Fanfani si impegnò fermamente nella difesa della lingua considerata da lui stesso come collante della nazione. Novelle e Ghiribizzi apparve per la prima volta a puntate su alcuni giornali. Le novelle riscossero un gran favore di pubblico, in particolare, fu utile per coloro che erano propensi allo studio della lingua italiana. Bisogna ricordare, infatti, che Fanfani oltre che scrittore era filologo anche se negli ultimi anni della sua vita abbandonò gli studi per occuparsi della biblioteca Marucelliana di Firenze. Le due questioni sopra citate sono trattate nel libro con grande maestria. L’autore sostiene fortemente la sua tesi affermando più volte di dire il vero attraverso una forma garbata limpida e festosa. Nel volume tratta, tra gli altri temi, anche alcune etimologie di parole provenienti dal vocabolario della Crusca. Fu lui stesso, nella sua attività di lessicografo, a curare diversi vocabolari. Tra questi il Vocabolario della lingua italiana nel 1855; il Vocabolario dell’uso toscano nel 1863 ed il Vocabolario della pronunzia toscana sempre nello stesso anno. Collaborò ai periodici L'Etruria, La Rivista di Firenze, Il Passatempo, Il Piovano Arlotto, Il Borghini, alcuni dei quali da lui fondati o diretti. Pietro Fanfani morì a Firenze il 4 marzo 1879.

Informazioni bibliografiche