ricerca
avanzata

L' artista allo specchio. Percorsi autobiografici nel Novecento inglese. E-book. Formato PDF

Un ebook di  D'Alessandro Sabrina  edito da Liguori, 2011

"L'artista allo specchio" è un viaggio nell'universo interiore di tre autori del Novecento inglese - W. B. Yeats, Virginia Woolf e Stephen Spender - che rappresentarono se stessi utilizzando le forme autobiografiche più diverse, dal saggio al diario, dai memoirs al romanzo, nel tentativo di comporre un io autentico nel quale potessero riconoscersi. Ma l'autoritratto è soggetto agli inganni dello specchio, e l'immagine che ne risulta riflessa è rovesciata: è l'immagine dell'altro. Un percorso, questo, proprio della scrittura autobiografica del Novecento, ove l'io perde il suo statuto ontologico per mutarsi in un pronome personale fragile, dagli incerti contorni. La scrittura autobiografica può però diventare fertile terreno di sperimentazione trasformandosi, di volta in volta, in maschera stilistica dell'io, come accade nelle "Autobiographies" di Yeats, oppure in meta-autobiografia - ed è il caso dei "Moments of being" della Woolf - o ancora in biografia collettiva, come dimostra "World within world" di Spender.

Informazioni bibliografiche