ricerca
avanzata

Il nepotismo nel Medioevo. Papi, cardinali e famiglie nobili. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Carocci Sandro  edito da Viella, 2011

Il nepotismo, presente in stato embrionale fin dall'alto medioevo, ha conosciuto un primo, massiccio sviluppo nel XIII secolo. La parentela con papi e cardinali è allora divenuta un importante fattore di ascesa politica e sociale per le famiglie nobili, in primo luogo a Roma e nel Lazio, ma con significativi episodi in altre regioni, come nel caso dei Fieschi a Genova. Prima sintesi sul nepotismo medievale, il libro illustra il ruolo giuocato dalla Curia in questo processo di crescita aristocratica. Quali effettivi appoggi poteva offrire ai parenti un papa o un cardinale? Quali erano le strategie utilizzate, e come si sono diversificate nel tempo e a seconda dell'origine e della formazione dei diversi pontefici e cardinali? In cosa differisce il nepotismo medievale da quello, ben più conosciuto, del rinascimento e dell'età moderna? Quali conseguenze ha avuto sulla società e la vita politica? Al di là delle posizioni di condanna del fenomeno (già presenti nei cronisti e negli scrittori contemporanei) il libro, alla luce della ricerca storica più recente, chiarisce la funzione svolta dal nepotismo negli apparati di Curia e nella gestione dello Stato della Chiesa, indagando anche i codici morali e gli atteggiamenti psicologici che lo hanno alimentato.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Il nepotismo nel Medioevo. Papi, cardinali e famiglie nobili. E-book. Formato PDF
  • AutoreCarocci Sandro
  • Editore: Viella
  • Data di Pubblicazione: 07 Marzo '11
  • Genere: STORIA D'EUROPA
  • ArgomentiItalia Società
  • Pagine: 240
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788883345890