ricerca
avanzata

Le parole di Siro. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Ciotti Siro  edito da Narcissus.me, 2013

I brani contenuti ne “Le parole di Siro” sono descrizioni inconsce nate da una serie di frasi scritte da me, sul più noto social network che si trova oggi in rete. Tali frasi, grazie all’intuizione, alla professionalità ed al prezioso aiuto della Dr.ssa Anna De Santis, sono state raccolte e magistralmente legate tra di loro dando vita a degli stati emotivi ora travolgenti, ora commoventi, fino a toccare la parte più sensibile dell’anima, facendo riflettere sulla parte razionale di ognuno di noi. In calce ad alcuni brani sono state elencate le frasi dalle quali prende spunto il racconto. Provate anche voi con le stesse frasi, che ricordo sono una parte di quelle che ho pubblicato sul social network, a crearvi una vostra storia. Sarà divertente. I brani di questo libero sono stati raggruppati secondo delle tematiche: Amore, storie fantastiche e altre. Credetemi, non è stato così facile. Ecco spiegato, in modo molto succinto, del perché questo libro è molto importante, anzi importantissimo, perché mi ha permesso di realizzare un desiderio che avevo fin da ragazzo: La possibilità di scoprire una parte di me che era nascosta nelle innumerevoli stanze della mia mente. Qui di seguito riporto con immenso piacere, le parole della Dr.ssa Anna De Santis (Psicologa-Psicoterapeuta), che ringrazio pubblicamente, che coglie con precisione in quale avventura si viene piacevolmente travolti, nel leggere l'ebook " Le parole di Siro". ""Le parole di Siro" sono per pochi eletti. Non tutti possono percepire la sensibilità delle emozioni che emergono spontanee ed improvvise come qualità di sentimenti. L'emozione, qui, non tace, ma trova la massima espressione e risonanza di energie che solo coloro che aprono il proprio cuore a se stessi possono comprendere e farne tesoro. La lettura dei brani crea, nel lettore, uno scuotimento emotivo dolce e profondo come non aveva mai percepito prima, ed è per questo che possono apparire bizzarri ed illogici alla coscienza, abituata, com'è, a nascondere ciò che di più bello e profondo può celare la sensibilità dell'anima... Congratulazioni, Siro!"

Informazioni bibliografiche