ricerca
avanzata

La fragilità dell'assoluto (ovvero perché vale la pena combattere per le nostre radici cristiane). E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Zizek Slavoj  edito da Transeuropa, 2010

Con questo articolato ed energico contributo al dibattito filosofico e politico contemporaneo, Slavoj Zizek - attraverso una prosa elettrica e vivace, contraddistinta dai suoi proverbiali e numerosissimi riferimenti alla cultura popolare e al cinema - si scaglia contro le banalizzazioni con cui oggi giorno si guarda ai fenomeni sociali e culturali, recuperando in chiave emancipatrice uno dei punti qualificanti della nostra tradizione culturale occidentale: il cristianesimo. Grazie a una riconsiderazione del messaggio di san Paolo, riletto anche nella prospettiva di Alain Badiou, Zizek cerca di ricapitolare i momenti di "fragilità" che attraversano la nostra esperienza, quando questa si converte a una forma di desiderio inteso come atteggiamento positivo verso la realtà e la sua verità, al di là di ogni possibile mistificazione. Zizek sorprende il lettore a ogni riga perché si scaglia contro ogni conformismo intellettuale, contro ogni convenzionalità interpretativa, e contro ogni posizione politicamente corretta. Questo libro ne è un esempio perfetto. Ricominciare a parlare della radicalità sovversiva del pensiero cristiano, recuperando - attraverso il grimaldello della psicanalisi, da Freud a Lacan - il filo rosso che lo lega al marxismo, è un gesto che può fornire strumenti di analisi più aderenti alla complessità del tempo che abitiamo.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: La fragilità dell'assoluto (ovvero perché vale la pena combattere per le nostre radici cristiane). E-book. Formato EPUB
  • AutoreZizek Slavoj
  • Editore: Transeuropa
  • Data di Pubblicazione: 31 Luglio '10
  • Genere: FILOSOFIA OCCIDENTALE MODERNA
  • ArgomentiReligione Filosofia
  • Pagine: 164
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Filigrana digitale
  • Anteprima: Permesso limitato a 20 Pagine
  • ISBN-13: 9788875801083