ricerca
avanzata

Il cane corso italiano. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Cuomo Umberto  edito da Narcissus.me, 2013

Secondo la maggior parte degli studiosi il Cane Corso, come tutti i molossoidi, iscende dai grossi cani che oltre cinquemila anni or sono erano allevati dagli Assiri nel territorio conosciuto come Mesopotamia, ossia la regione compresa tra i fiumi Tigri ed Eufrate (oggi Iran e Iraq), ed erano impiegati prevalentemente in guerra, nella guardia e nella caccia ai grossi predatori, e molti pensano che cani con queste strutture si siano formati nell’area del Medio Oriente, dove ne sono state rinvenute tracce risalenti alla metà del Terzo Millennio avanti Cristo. Sono numerose le immagini di cani di tipo molossoide giunte fino a noi attraverso i secoli. La più antica che fino a ora si conosca è la statuina di terracotta risalente a 5630 anni fa rinvenuta nell’insediamento neolitico di Uadi Athal, sul massiccio di Tadrart Acacus nel Sahara libico; essa raffigura un cane con testa grossa e struttura pesante, tipica dei molossi.

Informazioni bibliografiche