ricerca
avanzata

I beni culturali nell'ottica criminale. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Vito A. Ianizzotto  edito da Europolis Editing, 2012

"Anche i beni culturali, intesi come ciò che costituisce testimonianza materiale avente un valore di civiltà, hanno costituito oggetto di attività criminali. E poiché tale fenomeno - a differenza di quanto avviene per altri 'mercati' più palesemente illeciti (dalla droga alle armi) - non è sufficientemente noto, è sicuramente meritoria l'opera di Vito Andrea Iannizzotto che ha disvelato, nella prima parte del volume, i diversificati tipi di attività illegali che i gruppi criminali hanno svolto in questo settore. A volte l'offesa ai beni culturali ha costituito il mezzo impiegato per la realizzazione di altre illecite finalità, altre, invece, il 'segno di civiltà' fu degradato a merce di scambio con quanto di più lontano dalla cultura si possa immaginare - la droga - ed altre volte ancora è utilizzato a fini di arricchimento personale, in furti sovente commissionati da chi, sotto le spoglie - spesso mentite - di amatore dell'arte, mirava a lucrare, a sua volta, ingenti profitti, in danno della collettività. Particolarmente proficua si manifesta anche la seconda parte del volume, utile 'miniera' delle leggi e convenzioni in materia di tutela dei beni culturali, in ambito interno ed internazionale, perché - come suggerisce l'autore - nel mentre fioriscono iniziative dirette a promuovere l'economia della cultura, è necessaria la consapevolezza che anche questa particolare economia potrà utilmente svilupparsi solo se fondata sulla legalità."

Informazioni bibliografiche