ricerca
avanzata

produci consuma crepa. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Liberti Vittorio  edito da Simplicissimus, 2011

  • € 1,99

Fare poesia nell'era degli sms e dei QRcode. Gran parte dei testi/poesie di questi libro ha un'intrinseca voglia virale di trasmissibilità. Una sezione è dedicata a pezzi scritti in 250 battute e trasformati in un QRcode, un nuovo codice per la trasmissione dei dati più evoluto del consueto codice a barre. Si tratta comunque di codici, e negli ultimi anni i codici a barre hanno accompagnato le merci come angeli custodi: ne rivelavano la provenienza, la quantità, la qualità, un numero di catalogazione e quant'altro. Sono stati i salvatori della trasportabilità e dello stoccaggio delle merci. La scommessa è di scrivere in uno spazio che non fosse tra quelli concessi dalla tradizione (sonetto, madrigale, canzone, struttura libera), ma da una specie di vera e propria area di scrittura, un perimetro da riempire come un uovo. I limiti non sono dati né dalla lunghezza del verso - la metrica - né dalla scelta di una forma poetica. Questi codici possono essere letti da un computer o da un normale cellulare dotato di telecamera e di software adatti e gratuiti. La letteratura segue sempre più le stesse sorti della merce, di quello che Marx teorizzò come feticismo della merce e che Lacan ed altri vedono alle basi del discorso del capitalismo e del consumismo. Costringersi in 250 caratteri è un esercizio di lima e sottrazione complesso, il testo deve avere una propria forza nella sua brevità e in una sua nuova metrica - Amalia Rosselli parlava di spazi metrici - che non è più rintracciabile nelle rime e nel numero di sillabe, ma in uno spazio fisico. Così, alla fine divengono merce anch'essi: facilmente trasportabili in un piccolo Qrcode, facilmente stoccabili nella immaterialità dei byte o nella leggerezza della carta, infinitamente facili da consumare, attraverso la loro lettura o attraverso una possibile e accettabile indifferenza. Ma mentre i codici a barre raccontano qualcosa della merce, questi pezzi, trasformati in QRcode, non raccontano cose su una merce: sono la merce stessa.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: produci consuma crepa. E-book. Formato PDF
  • AutoreLiberti Vittorio
  • Editore: Simplicissimus
  • Data di Pubblicazione: 11 Agosto '11
  • Genere: SCIENZE SOCIALI
  • ArgomentoConsumi
  • Formato: PDF
  • Protezione: Filigrana digitale
  • ISBN-13: 9788863691665
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
L'etica in un mondo di consumatori. E-book. Formato EPUB ebook di Zygmunt Bauman
L'etica in un mondo di consumatori. E-book. Formato EPUB
Zygmunt Bauman 
edizioni Editori Laterza
download immediato
€ 7,99
L' egoismo è finito. La nuova civiltà dello stare insieme. E-book. Formato EPUB ebook di Antonio Galdo
L' egoismo è finito. La nuova civiltà dello stare insieme. E-book. Formato EPUB
Antonio Galdo 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Passaggi;
download immediato
€ 6,99
24/7. Il capitalismo all'assalto del sonno. E-book. Formato EPUB ebook di Jonathan Crary
24/7. Il capitalismo all'assalto del sonno. E-book. Formato EPUB
Jonathan Crary 
edizioni Einaudi collana Piccola biblioteca Einaudi;
download immediato
€ 9,99
Vivere Liberamente. E-book. Formato Mobipocket ebook di Nicola Carpeggiani
Vivere Liberamente. E-book. Formato Mobipocket
Nicola Carpeggiani 
edizioni Herkules Books
download immediato
€ 3,99
Ufficio di scollocamento. Una proposta per ricominciare a vivere. E-book. Formato EPUB ebook di Simone Perotti
Ufficio di scollocamento. Una proposta per ricominciare a vivere. E-book. Formato EPUB
Simone Perotti 
edizioni Chiarelettere collana Reverse;
download immediato
€ 8,99
Corso di sopravvivenza per consumisti in crisi. E-book. Formato EPUB ebook di Lia Celi
Corso di sopravvivenza per consumisti in crisi. E-book. Formato EPUB
Lia Celi 
edizioni Laterza collana Economica Laterza;
download immediato
€ 6,49