ricerca
avanzata

Secondo tempo. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Zanoni Vittorio  edito da Narcissus Self Publishing, 2012

SECONDO TEMPO – Storia breve del mio racconto. Ci sono uomini che uccidono le donne. Ci sono donne che uccidono gli uomini. Sono capaci di farlo a poco a poco. Con le carte bollate Michele si guardava attorno, In ogni persona che vedeva passare davanti ai suoi occhi, cercava di immaginarsi una storia. Ma non poteva evitare di pensare alla sua. Si trovava seduto in una comoda poltrona dell'aeroporto ,aveva una valigia accanto a se ma, non aveva un volo da aspettare, nessuna destinazione, nessun sogno. Solo tristezza a far da compagnia. Michele : un 'nuovo 'povero'. Un immagine vista in modo distratta dai giornali che cercavano notizie commoventi da dare in pasto ai media. Michele era vittima di un giudice , di una moglie diventata un'altra persona nello spazio di tre mesi. Lui guardava il giornale, distrattamente lasciato da persone che in aeroporto ci transitavano. Leggeva :'Donne uccise ogni giorno' .Psicologi e tuttologi esprimevano mille pareri Lui non lo avrebbe mai fatto. Ma sua moglie lo stava uccidendo giorno per giorno. Una goccia di sangue ogni mattina. Eppure a vederlo, non lo si sarebbe potuto identificare come un barbone. Vestito casual ma elegante, al polso un buon orologio di marca. …........... «Non dir di no: Sei dei nostri .» Una voce si rivolgeva proprio a lui. Michele alzò lo sguardo e si vide davanti l'immagine di un ragazzone sorridente « Vostri chi?» domandò Michele «Dei nuovi poveri. Posso presentarmi? Sono Angelo e questo sbarbato che mi sta accanto è Guido.» «Per varie vicende ci siamo allenati a studiare le persone che transitano qui : ti abbiamo visto arrivare una sera, poi un'altra ed un altra ancora...e non ti abbiamo mai visto partire.» « Io e Guido ci siamo detti : questo è uno dei 'nostri.» « Posso aggiungere : benvenuto nel club ?» « Il nostro club ha un nome USI» proseguì Guido ...per ora siamo in due con te..in tre. Ti chiederai cosa significa? Ti rispondo :Uomini Soli Incazzati» Michele sorrise « Se ci son quote societarie...in questo momento ..non posso promettere....» ..la storia continua. Sarà l’amicizia e la forza che questi tre uomini svilupperanno a metterli nella condizione di iniziare il loro ‘ Secondo tempo ‘ Introspezione, dura lotta quotidiana.... fallimenti ed il progetto di costruire ‘una nuova vita.

Informazioni bibliografiche