ricerca
avanzata

Zaira. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Voltaire  edito da Il Gatto e la Luna, 2013

  • € 1,00

La tragedia di Zaira fu uno dei più grandi successi drammaturgici di Voltaire. Rappresentato per la prima volta il 13 agosto 1732 alla Comédie Française, fu uno dei cavalli di battaglia della grande Sarah Bernhardt ancora nel 1874. È la storia di una fanciulla che non per sua colpa, ma per la gelosia dell'amante e l'intolleranza dei parenti, finisce col diventare vittima di una tragedia più grande di lei. L'intolleranza religiosa, soprattutto, pare la molla fondamentale che conduce alla tragedia. L'azione si svolge all'epoca delle Crociate. Zaira, giovane e bella fanciulla, cresciuta fin da piccolissima nel Serraglio del Sultano di Gerusalemme, Orosmane, ama il Sultano ed è da lui amata. Ma alla vigilia delle nozze scopre di essere figlia di un condottiero francese, cristiano. La devozione verso il padre entra in conflitto con l'amore verso il suo uomo, e la tragedia, aiutata dall'equivoco, è imminente e fatale. La tragedia fu scritta in versi, e la traduzione qui riportata è quella tradizionale ottocentesca.

Informazioni bibliografiche