ricerca
avanzata

Termoenergetica dell'edificio: nozioni di base per la simulazione energetica dinamica. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Grassi W.  edito da Narcissus.me, 2014

La simulazione dinamica del comportamento termo energetico degli edifici è sempre più necessario per eseguire diagnosi energetiche efficaci. Esistono, sul mercato, vari software atti allo scopo. In base alla mia esperienza, molto spesso sono utilizzati senza che vi sia una reale consapevolezza dei fenomeni che essi vanno a simulare. Per tale motivo propongo agli studenti del corso di Risparmio Energetico (2°anno Laurea Magistrale in Ingegneria dell’Energia) gli argomenti trattati in questo testo. Si danno gli elementi fondamentali per una trattazione rigorosa del comportamento delle pareti, piane e indefinite, in regime variabile e si mostra come procedere per utilizzare il metodo dei sistemi a parametri concentrati in modo da semplificare le equazioni per trattare i concetti fondamentali con un notevole grado di semplificazione senza perdere di generalità. Ciò permette, in tutto il testo, di meglio evidenziare la fisica alla base dei vari fenomeni, senza appesantire la trattazione con troppa matematica. Spero, con questo, di aver fatto un servizio utile (ed economico) per gli studenti di questo tipo di corsi e per chi desidera approfondire tali aspetti. Questa stessa impostazione è stata alla base della stesura di un software sulla diagnosi energetica per conto dell’ENEA e messo (da questo Ente) a disposizione dei progettisti. Oltre alle finalità su menzionate il testo si rivolge in modo specifico alla norma UNI EN ISO 13786 del maggio 2008 “Prestazione termica dei componenti per edilizia – Caratteristiche termiche dinamiche – Metodi di calcolo”. Essa definisce “metodi per il calcolo del comportamento termico in regime dinamico di componenti edilizi completi. Inoltre specifica quali siano le informazioni sul componente edilizio necessarie per il calcolo. Nelle appendici sono forniti metodi semplificati per la stima delle capacità termiche, informazioni per informatizzare il metodo di calcolo, un esempio di calcolo per un componente edilizio”. La norma è’ finalizzata a dare criteri atti a determinare il contributo dei componenti edilizi al risparmio energetico ed alle prestazioni energetiche dei fabbricati. Considera condizioni termiche variabili in regime sinusoidali. Nella prima parte del presente volume si illustrano le motivazioni per cui ci si riferisce a tale regime e come, in questo modo, si possano anche simulare andamenti temporali più complessi. La normativa mette in luce le proprietà delle pareti, fra cui la capacità termica (che dà le potenzialità della parete di accumulare energia), che legano le grandezze fisiche su un lato della parete a quelle sul lato opposto. In tal modo si possono determinare i valori della temperatura di un locale e della potenza scambiata. Inoltre la norma precisa che : “I ponti termici in genere presenti in questo tipo di componenti edilizi non influenzano in modo significativo le caratteristiche termiche dinamiche e quindi possono essere trascurati” Nel Capitolo 1 del testo si scriv

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Termoenergetica dell'edificio: nozioni di base per la simulazione energetica dinamica. E-book. Formato PDF
  • AutoreGrassi W.
  • Editore: Narcissus.me
  • Data di Pubblicazione: 26 Agosto '14
  • Genere: INGEGNERIA E ATTIVITA AFFINI
  • Formato: PDF
  • Protezione: Filigrana digitale
  • ISBN-13: 9786050318609