ricerca
avanzata

Moltitudini silenziose

di Lidia Apa edito da ilfilorosso, 2016

Moltitudini silenziose: "'Moltitudini silenziose' è una silloge composta di tre sezioni, 'Notte prima', 'Notte seconda' e, appunto 'Moltitudini silenziose'. Questo è il titolo anche dell'ultima poesia che, con inusuale inversione, dà il nome all'intera sezione e addirittura all'intera raccolta. La ricerca della propria identità e dell'identità dell'altro è uno dei temi più cari a Lidia Apa. I testi poetici si snodano in un fitto dialogare sussurrante, in una ricerca del tu che assume volta volta gli aspetti dell'amore coniugale, verso i figli, o verso il padre. Il mondo degli affetti si esplicita in un confronto silenzioso, privo di scarti violenti, di invettive o recriminazioni, su un tono sommesso che dice e non dice, afferma ma immediatamente si ritira per fare trasparire idee e sentimenti, immagini e suoni, visioni e percezioni sinestesiche. Lidia Apa è scrittrice dei cinque sensi, che investiga i rapporti tra gli umani, i sogni, i ricordi e il senso della vita quotidiana con una vivissima attenzione a tutte le percezioni che i nostri cinque sensi ci danno, ravvivati, uniformati e coordinati da uno spirito sempre vigile, da una mente viva". (dalla prefazione di Paolo Ragni)

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Moltitudini silenziose"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Moltitudini silenziose"