ricerca
avanzata

L'accusa

di Bandi edito da Rizzoli, 2017

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 15,30
  • Risparmi il 15% (€ 2,70)

L'accusa: Sette racconti clandestini La voce libera che descrive un paese muto Un caso editoriale che ha superato una delle frontiere più chiuse al mondo e viene finalmente pubblicato anche in Italia - Bandi («lucciola») è lo pseudonimo di un scrittore nordcoreano, membro dell’organizzazione ufficiale degli autori del regime I racconti contenuti in questo libro sono stati scritti nell'arco di venti anni, nascosti poi tra le pagine di alcuni volumi di propaganda del regime comunista e pubblicati in Corea del Sud nel 2014 Bandi ha deciso di dare voce, segretamente, al dolore e alla sofferenza di un popolo ridotto al silenzio dalla dittatura I suoi racconti diventano quindi delle finestre su un paese pressoché sconosciuto in Occidente, e sulle esistenze dei suoi abitanti, segnate dalla miseria, dall’assurdità di una burocrazia opprimente, dalla gestione arbitraria del potere, dall’ipocrisia dell’informazione di governo We meet a man who fails to return home to say goodbye to his dying mother, lost between trains that do not depart and interminable checks; children who have given their nocturnal demons the face of men represented in ubiquitous propaganda posters; Seniors pinched by a lifetime of work, labors, humiliation, fear Yet Invitations also assumes the quizzical and scathing satire, and portrays the daily life of a people still capable of solidarity and hope, still deeply laden with humanity

Informazioni bibliografiche del Libro

Promozione Il libro "L'accusa" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Scopri tutte le novità appena arrivate #inLibreria!

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'accusa"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'accusa"