ricerca
avanzata

Alternanza scuola-lavoro: storia, progettazione, orientamento, competenze

di Federico Batini De Carlo Maria Ermelinda edito da Loescher, 2016

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Alternanza scuola-lavoro: storia, progettazione, orientamento, competenze: Il modello di alternanza scuola-lavoro, nel suo sviluppo nel tempo, viene analizzato nella cornice della scuola attuale, tra punti di forza e criticità, come potenziale strumento (con una serie di avvertenze) di riduzione e prevenzione della dispersione scolastica e di orientamento alla scelta. L'alternanza è uno strumento didattico, e come tale non è buono o cattivo di per sé, ma assume forme diverse a seconda dell'utilizzo che se ne fa. Senza la regia della scuola diventa sottrazione di tempo al diritto all'istruzione e apre a una congerie di rischi. L'efficacia del modello oggi proposto a livello istituzionale (che presenta evidenti limiti) richiede alla scuola e in particolare alla professionalità dei docenti di assumere uno sguardo intersoggettivo, per ripensare la progettazione e insieme la valutazione delle performance didattiche; chiede anche di ascoltare con attenzione i ragazzi e le loro opinioni, le loro richieste, i loro bisogni: solo così si pongono le basi per un dialogo fertile con il mondo del lavoro, invitato a concorrere allo sviluppo di competenze utili per i futuri cittadini e lavoratori.
The school-work alternation model, in its development over time, is analysed in the current school framework, between strengths and criticalities, as a potential tool (with a series of warnings) to reduce and prevent school dispersion and choice-oriented. Alternation is an educational tool, and as such is not good or bad in itself, but takes different forms depending on the use that you make of it. Without the direction of the school, it becomes a waste of time from the right to education and opens up to a congerie of risks. The effectiveness of the model proposed at the institutional level today (which has obvious limitations) requires the school and in particular the professionalism of the teachers to take an intersubjective look, to rethink the design and together the evaluation educational performance; It also calls for listening carefully to the children and their opinions, their demands, their needs: this is the only way to set the foundations for a fertile dialogue with the world of work, invited to contribute to the development of skills useful for future citizens and workers.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Alternanza scuola-lavoro: storia, progettazione, orientamento, competenze"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Sui nostri passi. Tracce di storia dei servizi educativi nei Comuni capoluogo dell'Emilia-Romagna libro di Campioni L. (cur.) Marchesi F. (cur.)
Sui nostri passi. Tracce di storia dei servizi educativi nei Comuni capoluogo dell'Emilia-Romagna
libro di Campioni L. (cur.)  Marchesi F. (cur.) 
edizioni Junior collana Educazione, documentazioni, progetti;
disponibilità immediata
€ 38,00

-15%

Annali di storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche. Vol. 25: Maria Montessori e le sue reti di relazioni libro
Annali di storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche. Vol. 25: Maria Montessori e le sue reti di relazioni
libro di 
edizioni Morcelliana
disponibilità immediata
€ 36,00
€ 30,60
Il comune e le scuole dell'autonomia libro di Nutini Massimo Pallante Rita
Il comune e le scuole dell'autonomia
libro di Nutini Massimo  Pallante Rita 
edizioni CEL collana Anci-Ass.nazionale comuni italiani;
disponibilità immediata
€ 24,79

-15%

Annali di storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche. Vol. 9 libro
Annali di storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche. Vol. 9
libro di 
edizioni La Scuola
disponibilità immediata
€ 42,00
€ 35,70

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Alternanza scuola-lavoro: storia, progettazione, orientamento, competenze"