ricerca
avanzata

Consumo, dunque sono

di Zygmunt Bauman edito da Laterza, 2010

  • Prezzo di Copertina: € 12,00
  • € 10,20
  • Risparmi il 15% (€ 1,80)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Consumo, dunque sono: C'era una volta - nella fase solida della modernità - la "società dei produttori", epoca di masse, regole vincolanti e poteri politici forti. I valori che la governavano erano sicurezza, stabilità, durata nel tempo. Quel mondo si è sfaldato e oggi viviamo nella "società dei consumatori", il cui valore supremo è il diritto-obbligo alla "ricerca della felicità", una felicità istantanea e perpetua che non deriva tanto dalla soddisfazione dei desideri quanto dalla loro quantità e intensità. Eppure, dice Bauman, rispetto ai nostri antenati noi non siamo più felici: più alienati semmai, isolati, spesso vessati, prosciugati da vite frenetiche e vuote, costretti a prendere parte a una competizione grottesca per la visibilità e lo status, in una società che vive per il consumo e trasforma tutto in merce. Ma proprio tutto, anche i consumatori. Ciononostante stiamo al gioco e non ci ribelliamo, né sentiamo alcun impulso a farlo.
Once upon a time-in the solid phase of modernity-the "society of producers", times of masses, binding rules and strong political powers. The values that governed were security, stability, durability. That world has crumbled and now live in the "consumer society", whose supreme value is the right and obligation to "pursuit of Happyness", an instant, perpetual happiness that comes not so much from satisfaction of desires than by their quantity and intensity. Still, Bauman says, we are no happier than our ancestors: more alienated if anything, isolated, often harassed, hectic lives and drained empty, forced by to take part in a grotesque competition for visibility and status in a society that lives for consumption and turns everything into merchandise. Absolutely everything, even consumers. Nevertheless we play and not rebel, nor feel any urge to do so.

Promozione Il libro "Consumo, dunque sono" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Consumo, dunque sono"

Sono disponibili anche queste edizioni di

Consumo, dunque sono libro di Bauman Zygmunt
Consumo, dunque sono
Bauman Zygmunt
edizioni Consorzio Festivalfilosofia
Paginette del festivalfilosofia
, 2013
€ 3,50
Dello stesso autore: Bauman Zygmunt

-15%

Il disagio della postmodernità libro di Bauman Zygmunt
Il disagio della postmodernità
libro di Bauman Zygmunt 
edizioni Laterza collana I Robinson. Letture;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Di nuovo soli. Un'etica in cerca di certezze libro di Bauman Zygmunt
Di nuovo soli. Un'etica in cerca di certezze
libro di Bauman Zygmunt 
edizioni Castelvecchi collana Nodi;
consegna in 24 ore
€ 10,00
€ 8,50

-15%

«La ricchezza di pochi avvantaggia tutti». Falso! libro di Bauman Zygmunt
«La ricchezza di pochi avvantaggia tutti». Falso!
libro di Bauman Zygmunt 
edizioni Laterza collana Idòla Laterza;
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 9,00
€ 7,65

-15%

Oltre le Nazioni. L'Europa tra sovranità e solidarietà libro di Bauman Zygmunt
Oltre le Nazioni. L'Europa tra sovranità e solidarietà
libro di Bauman Zygmunt 
edizioni Laterza collana Opere varie;
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 3,00
€ 2,55
Il ritorno dell'estraneo libro di Bauman Zygmunt
Il ritorno dell'estraneo
libro di Bauman Zygmunt 
edizioni Castelvecchi collana Irruzioni;
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 5,00

-15%

Oltre le Nazioni libro di Bauman Zygmunt
Oltre le Nazioni
libro di Bauman Zygmunt 
edizioni Laterza collana Opere varie;
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 2,00
€ 1,70
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Analisi sensoriale & consumer science libro di Porretta Sebastiano
Analisi sensoriale & consumer science
libro di Porretta Sebastiano 
edizioni Chiriotti
consegna in 24 ore
€ 42,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Consumo, dunque sono"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Consumo, dunque sono"
L’uomo consuma se stesso.
utriesquesuum, 2008-12-24
4

La lucida analisi della società moderna del più grande sociologo vivente. Bauman con spietatezza esamina la nostra vita frenetica, convulsa, senza meta. Il consumo alienante è il dio del ventunesimo secolo: l’uomo produce e consuma non più secondo le proprie necessità ma secondo un induttismo consumistico derivante da una immagine paradisiaca che l’uomo stesso ha ritratto di se stesso e che ora lo domina senza ritegno e senza scampo. Ritorna Marx e la sua filosofia della alienazion in queste pagine di critica dell’essere e dell’apparire.