ricerca
avanzata

Economia bastarda. Le ragioni e le colpe della crisi mondiale e le strategie effiaci per uscirne

di Alan Beattie edito da Newton Compton, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 14,90
  • € 6,71
  • Risparmi il 55% (€ 8,19)

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Economia bastarda. Le ragioni e le colpe della crisi mondiale e le strategie effiaci per uscirne
  • AutoreAlan Beattie
  • Editore: Newton Compton
  • Collana: Controcorrente , Nr. 55
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • Genere: economia
  • ArgomentiEconomia globale Economia-Storia
  • Pagine: 284
  • Volume: 55
  • Peso gr: 346
  • Dimensioni mm: 145 x 220 x 22
  • ISBN-10: 8854115495
  • ISBN-13:  9788854115491

 

Economia bastarda. Le ragioni e le colpe della crisi mondiale e le strategie effiaci per uscirne: Perché il petrolio e i diamanti fanno più danni rispetto al loro effettivo valore? Come mai il crollo finanziario in Argentina non ha interessato gli Stati Uniti? Perché in Africa non si produce cocaina? Usciremo dalla recessione? A queste e a altre domande risponde Alan Beattie nella sua, storia dell'economia globale. Una storia che sfata i miti secondo cui l'economia è incontrollabile, il capitalismo deve per forza fallire, alcune nazioni sono destinate a essere ricche e altre a rimanere per sempre povere, le religioni impediscono il progresso, la globalizzazione non può essere regolata. Perché la ricchezza di uno Stato non dipende da piani divini o congiunture astrali, ma semplicemente dalle decisioni dei governi e delle popolazioni. Beattie ci illumina sulle ragioni di tali scelte e sulle interazioni tra economia, storia, politica e cultura. E, soprattutto, fa luce sulle decisioni che si stanno prendendo in questo momento, rivelandoci quali sono le nazioni che adottano valide strategie per risollevare la propria economia e quali invece non hanno ancora imparato la lezione.
Because oil and diamonds do more damage than their actual value? How come the financial collapse in Argentina did not affect the United States? Because in Africa do not produce cocaine? Get out of the recession? To these and other questions answered Alan Beattie in his history of the global economy. A story that debunks the myths that the economy is uncontrollable, capitalism must perforce fail, some Nations are destined to be rich and others to stay forever poor, religions are preventing progress, globalization cannot be adjusted. Because the wealth of a State does not depend on divine planes or Astral conjunctions, but simply by the decisions of Governments and populations. Beattie enlightens us about the reasons of such choices and interactions between economics, history, politics and culture. And, above all, sheds light on the decisions that are being taken now, revealing to us what are the Nations which adopt valid strategies to revive its economy and which ones have not yet learned the lesson.

Promozione Il libro "Economia bastarda. Le ragioni e le colpe della crisi mondiale e le strategie effiaci per uscirne" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Remainders. Libri Nuovi Scontati: Biografie, Dizionari, Manuali, Saggi, Classici

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Economia bastarda. Le ragioni e le colpe della crisi mondiale e le strategie effiaci per uscirne"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Economia bastarda. Le ragioni e le colpe della crisi mondiale e le strategie effiaci per uscirne"