ricerca
avanzata

Ceti popolari. Una ricerca sulle nuove vulnerabilità sociali

di Berti F. (cur.) Nasi L. (cur.) edito da Franco Angeli, 2011

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Ceti popolari. Una ricerca sulle nuove vulnerabilità sociali: Il volume si riallaccia alla ricerca su "I ceti popolari in Italia", promossa dalla Fondazione Giulio Pastore tra il 2003 e il 2004, focalizzandosi però soltanto sul territorio della provincia di Siena. Oggetto della ricerca sono gli appartenenti ai cosiddetti ceti popolari, definiti da un punto di vista operativo come quei soggetti in possesso di un titolo di studio inferiore al diploma di scuola media superiore, residenti in provincia di Siena e con un'età compresa fra i 25 e i 49 anni. L'idea di concentrarsi sui ceti popolari nasce dalla constatazione che mentre esistono numerosi studi sull'area della marginalità e del disagio sociale così come, all'apposto, sul ceto medio, siano invece rari i lavori dedicati a quella parte di popolazione che vive in una situazione di - sotto molteplici punti di vista - subordinazione, senza tuttavia trovarsi per questo in una condizione di marginalità sociale. Si tratta di quella fascia di popolazione che, fino a qualche anno fa, avrebbe potuto facilmente essere identificata con la classe operaia. La ricerca si propone quindi di riportare alla luce un tema quanto mai attuale anche in una visione prospettica locale; oltre a delineare le caratteristiche, i problemi e le opportunità dei "nuovi ceti popolari", il volume sottolinea il ruolo centrale che questi gruppi sociali hanno per lo sviluppo economico e sociale di un territorio.
The volume is linked to research on "the working classes in Italy" promoted by the Foundation Giulio Pastore between 2003 and 2004, focusing only on the territory of the province of Siena. Object of research are those belonging to the so-called lower classes, defined from an operational point of view like those in possession of a degree less than high school diploma, residing in the province of Siena and aged between 25 and 49 years. The idea of focusing on classes stems from the fact that while there are numerous studies on area of marginality and social unrest as well as, to the right, the middle class, are rather rare works dedicated to that part of the population living in a situation of-under multiple viewpoints-subordination, without however being in a condition of social marginality. This is the segment of the population that, until a few years ago, could easily be identified with the working class. The research aims to bring to light a theme as timely as ever even in a local perspective; In addition to delineate the characteristics, problems and opportunities of the new working classes ", the volume highlights the central role that these social groups have for economic and social development of a territory.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Ceti popolari. Una ricerca sulle nuove vulnerabilità sociali"

Dello stesso autore: Berti F. (cur.); Nasi L. (cur.)
Figli dell'incertezza. I giovani in provincia di Grosseto libro di Berti F. (cur.) Nasi L. (cur.)
Figli dell'incertezza. I giovani in provincia di Grosseto
libro di Berti F. (cur.)  Nasi L. (cur.) 
edizioni Franco Angeli collana Sociologia;
€ 26,50

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Ceti popolari. Una ricerca sulle nuove vulnerabilità sociali"