ricerca
avanzata

Riflessi da un paradiso. Scritti sul cinema

di Attilio Bertolucci Palli Baroni G. (cur.) edito da Moretti & Vitali, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 25,00
  • € 23,75
  • Risparmi il 5% (€ 1,25)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Riflessi da un paradiso. Scritti sul cinema: Per Attilio Bertolucci la scoperta, tra il 1925 e il 1928, del cinema in alcune delle sue opere e dei suoi autori supremi (Chaplin, Dreyer, Stroheim, Hawks, Murnau), fu una specie di folgorazione amorosa, di illuminazione erotica e mistica. Allora il cinema era muto, e la pura forza delle immagini in movimento aveva in sé qualcosa delle rivelazioni assolute, tali da cambiare radicalmente il modo di vedere il mondo. A quell'incontro Bertolucci sarebbe rimasto sempre fedele. Nella sua poesia il "racconto" della vita attraverso lo scorrere di volti e luoghi nel flusso del tempo, e l'improvviso apparire di figure epifaniche, ha spesso un chiaro imprinting cinematografico, mentre nella sua opera critica spiccano gli innumerevoli articoli dedicati a quei film di cui, per anni e anni, egli si sarebbe nutrito come di un indispensabile pane e vino quotidiano. Di quei testi il presente volume raccoglie la parte più sostanziosa, frutto delle collaborazioni instancabili del poeta alla "Gazzetta di Parma" e a "Giovedì". Sia negli schizzi composti al volo, all'impromptu, per la prima testata, sia negli scritti più ampi e meditati, concepiti per la seconda, sempre l'acume interpretativo e il talento affabulatorio si sposano per restituirci i nodi cruciali di un film, le ragioni essenziali, nel bene e nel male, del lavoro di un regista.
For Attilio Bertolucci discovery, between 1925 and 1928, cinema in some of his works and its authors sovereigns (Chaplin, Dreyer, Stroheim, Hawks, Murnau) was a kind of loving, erotic and mystical lighting electrocution. Then the cinema was silent, and the sheer force of moving images had in it something absolute revelations likely to radically change the way you see the world. At that meeting Bertolucci would remain always faithful. In his poem the tale of life through the passing of faces and places in the flow of time, and the sudden appearance of figures often has a clear film, imprinting epiphanic realities, while critical in his work are the countless articles on those films that, for years and years, he nurtured as an indispensable daily bread and wine. Of those texts in this volume collects the meat-and-potatoes, the result of tireless collaboration of poet at the "Gazzetta di Parma" and "Thursday". Both compounds, sketches the first impromptu, tested, both in written and thought out, conceived for the second, always the keenness of interpretation and their narrative talent blend to give us back the crucial points of a film, the essential reasons, both good and bad, of the work of a Director.

Promozione Il libro "Riflessi da un paradiso. Scritti sul cinema" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Riflessi da un paradiso. Scritti sul cinema"

Dello stesso autore: Bertolucci Attilio; Palli Baroni G. (cur.)
Cartoline illustrate libro di Bertolucci Attilio Palli Baroni G. (cur.)
Cartoline illustrate
libro di Bertolucci Attilio  Palli Baroni G. (cur.) 
edizioni Monte Università Parma collana Opere inedite di cultura;
€ 15,00
Fuochi in novembre libro di Bertolucci Attilio Palli Baroni G. (cur.)
Fuochi in novembre
libro di Bertolucci Attilio  Palli Baroni G. (cur.) 
edizioni San Marco dei Giustiniani collana La biblioteca ritrovata;
€ 12,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

Che cos'è l'atto di creazione? libro di Deleuze Gilles Moscati A. (cur.)
Che cos'è l'atto di creazione?
libro di Deleuze Gilles  Moscati A. (cur.) 
edizioni Cronopio collana Tessere;
disponibilità immediata
€ 8,00
€ 7,60

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Riflessi da un paradiso. Scritti sul cinema"