ricerca
avanzata

La scelta difficile. Come salvarsi dal progresso senza essere reazionari

di Jean Besset Paul edito da Dedalo, 2007

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: La scelta difficile. Come salvarsi dal progresso senza essere reazionari
  • AutoriJean Besset Paul
  • Editore: Dedalo
  • Collana: Strumenti/Scenari , Nr. 69
  • Data di Pubblicazione: 2007
  • Genere: scienze sociali
  • ArgomentiProgresso Ambiente
  • Pagine: 313
  • Traduttore: Sambo B.
  • Dimensioni mm: 210 x 140 x 0
  • ISBN-10: 8822053699
  • ISBN-13:  9788822053695

 

La scelta difficile. Come salvarsi dal progresso senza essere reazionari: Il progresso ha realizzato meraviglie. Nello spazio di un secolo, gli abitanti del pianeta sono triplicati, le ricchezze prodotte sono state moltiplicate per venti, l'energia consumata è aumentata di trenta volte. Ma questo exploit ha un rovescio della medaglia. Le risorse naturali si stanno esaurendo, alterando gli equilibri che regolano la vita. Sembra che niente riesca a scalfire il consenso sull'ideologia progressista, che prevede un'incessante ed estenuante marcia in avanti, a colpi di crescita economica, innovazioni tecnologiche, urbanizzazione galoppante, mobilità senza freni e compulsione consumistica. Questa forma di progresso è incompatibile con la stabilità della biosfera ed è inaccessibile alla maggior parte della popolazione mondiale. L'umanità ha raggiunto il capolinea della strada intrapresa all'inizio della modernità. Un testo sull'evoluzione dell'umanità.
The progress achieved wonders. In the space of a century, the inhabitants of the planet have tripled, the riches produced were multiplied by twenty, energy consumption has increased by thirty times. But this exploit has a downside. Natural resources are being depleted, altering the balances that regulate life. It seems that nothing can undermine the consensus on progressive ideology, which involves an unceasing and exhausting March forward, with economic growth, technological innovations, galloping urbanization, mobility without brakes and consumerist compulsion. This form of progress is incompatible with the stability of the biosphere and is inaccessible to most of the world's population. Humanity has reached the last stop on the road taken at the beginning of modernity. A text on the evolution of humanity.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La scelta difficile. Come salvarsi dal progresso senza essere reazionari"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Come sopravvivere allo sviluppo libro di Panikkar Raimon George Susan Rivas Rodrigo A. Rossi A. (cur.)
Come sopravvivere allo sviluppo
libro di Panikkar Raimon  George Susan  Rivas Rodrigo A.  Rossi A. (cur.) 
edizioni Cooperativa L'Altrapagina
consegna in 24 ore
€ 9,30

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La scelta difficile. Come salvarsi dal progresso senza essere reazionari"