ricerca
avanzata

La Folie Baudelaire. Ediz. italiana

di Roberto Calasso edito da Adelphi, 2008

  • Prezzo di Copertina: € 36,00
  • € 34,20
  • Risparmi il 5% (€ 1,80)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La Folie Baudelaire. Ediz. italiana: Al centro di questo libro si trova un sogno, l'unico che Baudelaire abbia raccontato. Entrare in quel sogno è immediato, uscirne difficile, se non attraversando un reticolo di storie, di rapporti e di risonanze che coinvolgono non solo Baudelaire ma ciò che lo circonda. Dove spiccano due pittori di cui Baudelaire scrisse con stupefacente acutezza: Ingres e Delacroix; e due altri che solo attraverso Baudelaire possono svelarsi: Degas e Manet. Secondo Sainte-Beuve, perfido e illuminato, Baudelaire si era costruito un "chiosco bizzarro, assai ornato, assai tormentato, civettuolo e misterioso", che chiamò "la Folie Baudelaire" (folies era il nome settecentesco di certi padiglioni dedicati all'ozio e al piacere), situandolo sulla "punta estrema del Kamcatka romantico". Ma in quel luogo desolato, in una terra ritenuta dai più inabitabile, non sarebbero mancati i visitatori. Anche i più opposti, da Rimbaud a Proust. Anzi, sarebbe diventato il crocevia inevitabile per ciò che apparve da allora sotto il nome di letteratura. Qui si racconta la storia, discontinua e frastagliata, di come "la Folie Baudelaire" venne a formarsi e di come altri si avventurassero a esplorare quelle regioni. Un storia fatta di storie che tendono a intrecciarsi, e per alcuni decenni ebbero come sfondo le stesse strade di Parigi.
The focus of this book is a dream, the only one that Baudelaire told. Enter that dream is immediate, leaving it difficult, if not through a Web of stories, reports and resonances involving not only Baudelaire but what surrounds him. Where there are two painters whose Baudelaire wrote with astonishing sharpness: Ingres and Delacroix; and two others that only through Baudelaire can reveal itself: Degas and Manet. According to Sainte-Beuve, perfidious and illuminated, Baudelaire had built a "very ornate, very bizarre kiosk, tormented, flirtatious and mysterious", which he named "la Folie Baudelaire" (folies was the name of some eighteenth-century pavilions dedicated to idleness and pleasure), is on "tip of Kamchatka". But in that desolate place, a land held by the most uninhabitable, not would miss visitors. Even more opposites from Rimbaud to Proust. Indeed, would become the crossroads inevitable for what appeared since then under the name of literature. Here she tells the story, uneven and jagged, like "la Folie Baudelaire" came to be formed and as others ventured to explore those areas. A story of stories that tend to tangle, and for several decades they had as a backdrop the same streets of Paris.

Promozione Il libro "La Folie Baudelaire. Ediz. italiana" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La Folie Baudelaire. Ediz. italiana"

Sono disponibili anche queste edizioni di

-5%

La Folie Baudelaire. Ediz. italiana libro di Calasso Roberto
La Folie Baudelaire. Ediz. italiana
Calasso Roberto
edizioni Adelphi
Gli Adelphi
, 2010
€ 18,00
€ 17,10

-5%

La Folie Baudelaire. Ediz. italiana libro di Calasso Roberto
La Folie Baudelaire. Ediz. italiana
Calasso Roberto
edizioni Adelphi

, 2012
€ 100,00
€ 95,00
Dello stesso autore: Calasso Roberto

-5%

Come ordinare una biblioteca libro di Calasso Roberto
Come ordinare una biblioteca
libro di Calasso Roberto 
edizioni Adelphi collana Piccola biblioteca Adelphi;
€ 14,00
€ 13,30

-5%

Il libro di tutti i libri libro di Calasso Roberto
Il libro di tutti i libri
libro di Calasso Roberto 
edizioni Adelphi collana Biblioteca Adelphi;
€ 28,00
€ 26,60

-5%

Il cacciatore celeste libro di Calasso Roberto
Il cacciatore celeste
libro di Calasso Roberto 
edizioni Adelphi collana Gli Adelphi;
€ 16,00
€ 15,20

-5%

Le nozze di Cadmo e Armonia libro di Calasso Roberto
Le nozze di Cadmo e Armonia
libro di Calasso Roberto 
edizioni Adelphi collana Gli Adelphi;
disponibilità immediata
€ 15,00
€ 14,25

-5%

Il rosa Tiepolo libro di Calasso Roberto
Il rosa Tiepolo
libro di Calasso Roberto 
edizioni Adelphi collana Gli Adelphi;
€ 18,00
€ 17,10

-5%

I geroglifici di Sir Thomas Browne libro di Calasso Roberto
I geroglifici di Sir Thomas Browne
libro di Calasso Roberto 
edizioni Adelphi collana I peradam;
€ 20,00
€ 19,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
www.letteratura.global. Il romanzo dopo il postmoderno libro di Calabrese Stefano
www.letteratura.global. Il romanzo dopo il postmoderno
libro di Calabrese Stefano 
edizioni Einaudi collana Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie;
€ 19,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La Folie Baudelaire. Ediz. italiana"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"La Folie Baudelaire. Ediz. italiana"
Mi sono accontentato di sentire
,
4

"Baudelaire - scrive Roberto Calasso - aveva la capacità folgorante di percepire ciò che è. Come John Donne, di qualsiasi cosa scrivesse, faceva risuonare nel suo verso, nella sua prosa una vibrazione che invadeva ogni angolo - e presto spariva. Preliminare ad ogni pensiero, metafisica era in Baudelaire la sensazione, la pura apprensione dell’istante, la congenita inclinazione a sorprendersi in certe occasioni in cui la vita, come srotolando un lungo tappeto, rivela la profondità indefinita dei suoi piani". Il Baudelaire di Calasso mormora e mormora ancora "mi sono accntentato di sentire" ma, naturalmente, è un umile fregio fasullo di apparente modestia, di languore da recita. Ciò che emerge dalla lettura dell’opera è il febbricitante contatto che il poeta (e scrittore e saggista e cronista e filosofo e chissà cos’altro ancora ed ancora) riusciva a stabilire col mondo e, del mondo, con ogni suo dettaglio minuscolo: l’orlo di un’ombra di una passante tra la folla; la punta piegata di una foglia avvizzita; il tanfo esalato da un tombino nell’angolo e l’increspatura distorta di una nube, il riflesso scurissimo su di un muro sbrecciato, l’unghia di una mano di un braccio di cui non si scorge il resto del corpo. Baudelaire è il centro di questo tomo che, al centro, ha un suo sogno. E d’intorno Parigi, i pittori, i letterati, gli storici, i vivandieri, i farabutti, i vagabondi, i pensatori dell’epoca in cui albeggia schiarendosi il nostro coevo.