ricerca
avanzata

La mente vista da un cibernetico

di Silvio Ceccato edito da Mimesis, 2017

  • Prezzo di Copertina: € 16,00
  • € 15,20
  • Risparmi il 5% (€ 0,80)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La mente vista da un cibernetico: "Il fisiologo potrà sì trovare gli organi del mentale e giungere a porre un parallelismo fra il funzionamento osservato su questi e le operazioni mentali, ma soltanto dopo aver individuato la funzione", scrive Silvio Ceccato. "La mente vista da un cibernetico" è un'esposizione ben strutturata del suo pensiero, e, soprattutto, della sua proposta di pensiero. Essa punta con decisione verso la costruzione consapevole di un'alternativa alla tradizione "filosofica", individuata come esito fallimentare sul piano scientifico del tentativo di spiegare la percezione nei termini di un rapporto fra "originali" e "copie". All'ingannevole paesaggio di "enti astratti" e "cose concrete", funzionale alla legittimazione di ogni sopruso, Ceccato contrappone un quadro ipotetico di funzioni gerarchizzate, che riconduce i valori agli atteggiamenti e questi al "pensiero", individuato come procedura di correlazione dei risultati della funzione costitutiva, o "mentale", attribuita a sua volta alle combinazioni di un elemento minimo bistadiale, lo "stato di attenzione", comparabile a funzionamenti artificiali o naturali come un circuito elettrico o una catena neuronale. Assumendo quindi l'impegno, come "tecnico", o "cibernetico della mente", a non far rientrare dalla finestra, come invece fanno i fondatori della cibernetica classica parlando ad esempio di "informazione", quell'indebito "raddoppio del percepito" che, volendo procedere scientificamente, consapevolmente e in maniera responsabile verso se stessi e verso gli altri, dev'essere, a suo parere, lasciato fuori dalla porta.
"The physiologist can Yes find the organs of the mind and come to place a parallelism between the observed operation on these and the mental operations, but only after you know the tool", says Silvio Ceccato. "La mente vista da un cibernetico" is an exhibition well laid-out of his thought, and, above all, of its proposal of thought. It aims decisively towards the building aware of an alternative to the "philosophical" tradition, identified as a result of scientific bankruptcy attempt to explain the perception in terms of a relationship between "original" and "copies". The tricky landscape of "abstract bodies" and "concrete things", functional to the legitimacy of any abuse of power, Carter countered by a hypothetical framework of hierarchical functions, which leads to attitudes and values these to "thought", identified as correlation of constitutive function procedure, or "mental", attributed in turn to combinations of a minimum element bistadiale, the "State of attention", comparable to artificial or natural runs like an electrical circuit or a Neuronal chain. Assuming the commitment, as "technical", or "cybernetic mind," not to back through the window, like the founders of classical Cybernetics speaking for example of "information", that undue "doubling of the perceived" that do scientifically, consciously and responsibly towards oneself and towards others, must be, in his opinion, left out the door.

Promozione Il libro "La mente vista da un cibernetico" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La mente vista da un cibernetico"

Dello stesso autore: Ceccato Silvio
Il perfetto filosofo libro di Ceccato Silvio
Il perfetto filosofo
libro di Ceccato Silvio 
edizioni Laterza collana I Robinson;
€ 9,30
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

Percezione, pensiero, coscienza. Passato e futuro delle scienze della mente libro di Marraffa Massimo
Percezione, pensiero, coscienza. Passato e futuro delle scienze della mente
libro di Marraffa Massimo 
edizioni Rosenberg & Sellier collana Le scienze;
disponibilità immediata
€ 24,00
€ 22,80

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La mente vista da un cibernetico"