ricerca
avanzata

La matematica dell'infinito. Un viaggio ai confini del pensiero matematico

di Eugenia Cheng edito da Ponte alle Grazie, 2018

  • Prezzo di Copertina: € 19,00
  • € 18,05
  • Risparmi il 5% (€ 0,95)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La matematica dell'infinito. Un viaggio ai confini del pensiero matematico: Che cos'è l'infinito? Esiste un infinito più grande di un altro? E che cosa succede se lo si somma a se stesso? Raddoppia come accade a un qualsiasi numero? L'idea di infinito appare tanto semplice quanto inafferrabile. Persino un bambino riesce a coglierne l'essenza, e basta un percorso circolare per aprire la possibilità di un viaggio che non avrà mai fine. Eppure in matematica, nel mondo della logica e dell'astrazione, definire e addomesticare l'infinito è stato un processo lungo e laborioso. In questo suo nuovo libro Eugenia Cheng ci conduce per mano a esplorare i misteri dell'infinito. Lo fa con la solita passione contagiosa, ricorrendo a una prosa ricca di immagini e analogie illuminanti che rendono la lettura coinvolgente e facilitano la comprensione. Così, inseguendo l'infinito, ci ritroviamo senza quasi accorgercene a penetrare in alcuni dei concetti più profondi della matematica, come l'assioma della scelta, le basi del calcolo infinitesimale, o le definizioni di funzione, numerabilità e continuità. Al centro della Matematica dell'infinito c'è la metafora del viaggio, un viaggio di conoscenza che non si esaurisce mai, perché ogni progresso allarga i confini dell'ignoto. Ma il viaggio in cui Eugenia Cheng ci guida è soprattutto un viaggio dentro la matematica, fino alla sua essenza più intima, un viaggio che ci mostra la sconfinata potenza del pensiero matematico astratto. E della creatività della mente umana.
What is infinity? Is there an infinity greater than another? And what happens if you add it to yourself? Doubles as it happens to any number? The idea of infinity seems as simple as it is elusive. Even a child can grasp its essence, and a circular path is enough to open up the possibility of a journey that will never end. Yet in mathematics, in the world of logic and abstraction, defining and tame infinity has been a long and laborious process. In this new book Eugenia Cheng leads us by the hand to explore the mysteries of infinity. He does this with the usual contagious passion, resorting to a prose full of illuminating images and analogies that make reading engaging and facilitate understanding. Thus, chasing infinity, we find ourselves almost noticing ourselves to penetrate into some of the deepest concepts of mathematics, such as the axle of choice, the basics of infinitesimal calculus, or definitions of function, numerability and continuity. At the heart of the Mathematics of Infinity is the metaphor of travel, a journey of knowledge that never runs out, because every progress widens the boundaries of the unknown. But the journey in which Eugenia Cheng guides us is above all a journey into mathematics, up to its most intimate essence, a journey that shows us the boundless power of abstract mathematical thought. And the creativity of the human mind.

Promozione Il libro "La matematica dell'infinito. Un viaggio ai confini del pensiero matematico" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La matematica dell'infinito. Un viaggio ai confini del pensiero matematico"

Dello stesso autore: Cheng Eugenia

-5%

L'arte della logica. Lo strumento più potente per pensare, scegliere e agire libro di Cheng Eugenia
L'arte della logica. Lo strumento più potente per pensare, scegliere e agire
libro di Cheng Eugenia 
edizioni Ponte alle Grazie collana Saggi;
€ 20,00
€ 19,00

-5%

Biscotti e radici quadrate. Lezioni di matematica e pasticceria libro di Cheng Eugenia
Biscotti e radici quadrate. Lezioni di matematica e pasticceria
libro di Cheng Eugenia 
edizioni Ponte alle Grazie collana Saggi;
€ 20,00
€ 19,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La matematica dell'infinito. Un viaggio ai confini del pensiero matematico"