ricerca
avanzata

Comunità che innovano. Prospettive ed esperienze per territori inclusivi

di Ciampolini T. (cur.) edito da Franco Angeli, 2019

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Comunità che innovano. Prospettive ed esperienze per territori inclusivi: Accanto a forme di intolleranza e di sfiducia nell'altro e nelle istituzioni, a comunità chiuse ed espulsive, si fanno spazio iniziative resilienti con una carica di energia e di progettualità genuinamente orientata al miglioramento delle opportunità per tutti i membri della comunità. Nascono da quel senso civile che ha nutrito la crescita delle istituzioni politiche e sociali italiane ed europee permettendo che un modello unico di welfare nascesse proprio in questa area del mondo. Sono forme di welfare complementare a quello che garantisce protezione sociale pubblica e universalistica. Il volume affronta il tema della partecipazione delle comunità locali allo sviluppo di programmi di intervento per ridurre l'impoverimento nei territori. I diversi saggi concentrano l'attenzione su strategie, metodologie, pratiche che ricercano l'efficacia attraverso la combinazione di persone e organizzazioni diverse (membri della Pubblica Amministrazione, cittadini, creativi, professionisti, associazioni, imprese). Il libro è frutto di esperienze di ricerca-azione, di conversazioni tra discipline, geografie e ruoli. L'innovazione sociale, mettendo in relazione attori e ambiti altrimenti non collegati, pone l'accento sul contributo all'evoluzione dei propri ambienti di vita da persone diverse che abitano una comunità e diventa il veicolo per la creazione di nuovi assetti organizzativi su base territoriale. Un'innovazione sociale in cui la costruzione del benessere degli abitanti di un luogo diventa azione collettiva.
Alongside forms of intolerance and distrust in others and institutions, closed and exhative communities, resilient initiatives with a charge of energy and genuine planning are being made to improve opportunities for all members. community. They are born from that civil sense that has nourished the growth of Italian and European political and social institutions allowing a unique model of welfare to be born in this area of the world. These are forms of welfare that complement the one that guarantees public and universal social protection. The book addresses the issue of the participation of local communities in the development of intervention programmes to reduce impoverishment in the territories. The different essays focus on strategies, methodologies, practices that seek effectiveness through the combination of different people and organizations (members of the Public Administration, citizens, creatives, professionals, associations, companies). The book is the result of research-action experiences, conversations between disciplines, geographies and roles. Social innovation, linking actors and otherwise unrelated areas, emphasizes the contribution to the evolution of their living environments by different people who inhabit a community and becomes the vehicle for the creation of new structures organisational organizations on a territorial basis. A social innovation in which the construction of the well-being of the inhabitants of a place becomes collective action.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Comunità che innovano. Prospettive ed esperienze per territori inclusivi"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Roma 2030. Il destino della capitale nel prossimo futuro libro di De Masi Domenico
Roma 2030. Il destino della capitale nel prossimo futuro
libro di De Masi Domenico 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Passaggi;
consegna in 24 ore
€ 20,00
€ 17,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Comunità che innovano. Prospettive ed esperienze per territori inclusivi"