ricerca
avanzata

La Fine del mondo storto

di Mauro Corona edito da Mondadori, 2010

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 8,10
  • Risparmi il 55% (€ 9,90)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La Fine del mondo storto: Un giorno il mondo si sveglia e scopre che sono finiti il petrolio, il carbone e l'energia elettrica. E pieno inverno, soffia un vento ghiacciato e i denti aguzzi del freddo mordono alle caviglie. Gli uomini si guardano l'un l'altro. E ora come faranno? La stagione gelida avanza e non ci sono termosifoni a scaldare, il cibo scarseggia, non c'è nemmeno più luce a illuminare le notti. Le città sono diventate un deserto silenzioso, senza traffico e senza gli schiamazzi e la musica dei locali. Rapidamente gli uomini capiscono che se vogliono arrivare alla fine di quell'inverno di fame e paura, devono guardare indietro, tornare alla sapienza dei nonni che ancora erano in grado di fare le cose con le mani e ascoltavano la natura per cogliere i suoi insegnamenti. Così, mentre un tempo duro e infame si abbatte sul mondo intero e i più deboli iniziano a cadere, quelli che resistono imparano ad accendere fuochi, cacciare gli animali, riconoscere le erbe che nutrono e quelle che guariscono. Resi uguali dalla difficoltà estrema, gli uomini si incammineranno verso la possibilità di un futuro più giusto e pacifico, che arriverà insieme alla tanto attesa primavera. Ma il destino del mondo è incerto, consegnato nelle mani incaute dell'uomo... Mauro Corona ancora una volta stupisce costruendo un romanzo imprevedibile. Un racconto che spaventa, insegna ed emoziona, ma soprattutto lascia senza fiato per la sua implacabile e accorata denuncia di un futuro che ci aspetta.
One day the world wakes up and discovers that gone are oil, coal and electricity. And Midwinter, blowing the cold sharp teeth and bite their ankles. The men look at each other. Now how are they going to do? The frosty season progresses and there are no radiators to heat, food is scarce, not even more light to light up the nights. Cities have become a desert quiet, no traffic and without the noises and music. Quickly men understand that if they want to get to the end of that winter of hunger and fear, must look back, return to the wisdom of grandparents who still were able to do things with your hands and listened to the nature to capture his teachings. So while a hard time and infamous comes crashing down on the entire world and the weakest start to fall, those that resist learn to light fires, Hunt animals, acknowledge the grasses that nourish and those that heal. Made equal by the extreme difficulty, men u toward the possibility of a more just and peaceful future, who will come along with the long-awaited spring. But the fate of the world is uncertain, misguided man handed over ... Mauro Corona amazes once again building a novel unpredictable. A frightening tale, teaches and excites, but especially breathtaking for its relentless and heartfelt complaint of a future that lies ahead.

Promozione Il libro "La Fine del mondo storto" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Remainders. Libri Nuovi Scontati: Biografie, Dizionari, Manuali, Saggi, Classici

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La Fine del mondo storto"

Sono disponibili anche queste edizioni di

-25%

La fine del mondo storto libro di Corona Mauro
La fine del mondo storto
Corona Mauro
edizioni Mondadori
Oscar bestsellers
, 2016
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 11,00
€ 8,25
Dello stesso autore: Corona Mauro

-15%

Una lacrima color turchese libro di Corona Mauro
Una lacrima color turchese
libro di Corona Mauro 
edizioni Mondadori collana Oscar bestsellers;
consegna in 24 ore
€ 11,00
€ 9,35

-15%

I fantasmi di pietra libro di Corona Mauro
I fantasmi di pietra
libro di Corona Mauro 
edizioni Mondadori collana Oscar bestsellers;
consegna in 24 ore
€ 13,00
€ 11,05

-15%

Come sasso nella corrente libro di Corona Mauro
Come sasso nella corrente
libro di Corona Mauro 
edizioni Mondadori collana Oscar bestsellers;
consegna in 24 ore
€ 12,00
€ 10,20

-15%

La voce degli uomini freddi libro di Corona Mauro
La voce degli uomini freddi
libro di Corona Mauro 
edizioni Mondadori collana Oscar bestsellers;
consegna in 24 ore
€ 12,50
€ 10,63

-25%

Guida poco che devi bere. Manuale a uso dei giovani per imparare a bere libro di Corona Mauro
Guida poco che devi bere. Manuale a uso dei giovani per imparare a bere
libro di Corona Mauro 
edizioni Mondadori collana Oscar bestsellers;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 11,00
€ 8,25

-15%

Confessioni Ultime. Con DVD libro di Corona Mauro
Confessioni Ultime. Con DVD
libro di Corona Mauro 
edizioni Chiarelettere
consegna in 24 ore
€ 13,90
€ 11,82
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Torneranno le quattro stagioni libro di Corona Mauro
Torneranno le quattro stagioni
libro di Corona Mauro 
edizioni Mondadori collana I Grandi;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 16,00

-25%

Vajont: quelli del dopo libro di Corona Mauro
Vajont: quelli del dopo
libro di Corona Mauro 
edizioni Mondadori collana Piccola biblioteca oscar;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 10,00
€ 7,50

-55%

I segreti del Vaticano. Storie, luoghi, personaggi di un potere millenario libro di Augias Corrado
I segreti del Vaticano. Storie, luoghi, personaggi di un potere millenario
libro di Augias Corrado 
edizioni Mondadori collana Varia saggistica italiana;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 19,50
€ 8,78
Ave Mary. E la chiesa inventò la donna libro di Murgia Michela
Ave Mary. E la chiesa inventò la donna
libro di Murgia Michela 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Stile libero big;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 16,00
Il tempo che vorrei libro di Volo Fabio
Il tempo che vorrei
libro di Volo Fabio 
edizioni Mondadori collana Arcobaleno;
€ 18,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La Fine del mondo storto"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"La Fine del mondo storto"
piccolalettrice91, 2012-03-11
5

Un inverno anomalo, paventato, una sorta di apocalisse anticipata, è il protagonista di questo romanzo. Un inverno privo dell’essenziale: né carburanti né energia elettrica esistono più , i soldi non hanno più valore, le tecnologie non più fruibili. Tutto diventa superfluo, l’unico obiettivo degli uomini è poter sopravvivere. Aleggia infatti il pericolo della morte, molto lontana invece nell’era precedente. Gli uomini subiscono una sorta di rinascita: vengono riprese antiche tecniche di caccia, di semina e antichi modi di vivere, di mangiare. Si riscoprono, così, l’uso delle mani, assai dimenticato a causa del benessere derivato dalle tecnologie sempre più avanzate, come pure la Terra, intesa come unica, ricca e indispensabile fonte di sussistenza per l’uomo dalla quale esso deriva. È iniziata una lotta per la sopravvivenza giorno dopo giorno, dimenticando la voglia di potere, arricchimento, visibilità per una società nuova, più equa e tranquilla, basata sulla collaborazione di tutti, i quali si trovano improvvisamente sullo stesso piano. A questo punto viene da chiedersi quanto possa durare tale realtà una volta instauratasi. Un libro incalzante che incita alla riflessione riguardo al nostro modo affrontare la vita. Un invito al ritrovo di antichi e positivi valori, all’amore e pazienza per la terra e i suoi frutti, alla semplicità. Che sia necessaria e/o sia sufficiente una catastrofe planetaria per scuotere le menti degli uomini assai sopite in questo mondo “liquido”, come lo definisce un noto sociologo contemporaneo polacco?

"La Fine del mondo storto"
La fine del mondo storto
www.ilrecensore.com, 2011-08-29
4

Mauro Corona prospetta uno scenario apocalittico. Cosa accadrebbe all’umanità se un giorno si svegliasse e scoprisse che sono finiti il petrolio, il carbone e l’energia elettrica? I segnali c’erano da tempo, ma nessuno ha voluto farci caso e adesso le persone sono costrette a fare i conti con i morsi del freddo e della fame. Il messaggio lanciato da Corona ai suoi lettori è preciso: attenzione a come si usa il mondo perché un giorno o l’altro potrebbe ribellarsi e ritorcersi contro di noi. La fine del mondo storto è un libro che affascina, anche se non risulta del tutto condivisibile il cocente pessimismo dell’autore.

"La Fine del mondo storto"
La fine del mondo storto
stefano61, 2011-08-10
2

Il testo parte da una prospettiva non ovvia, immaginando un futuro catastrofico, partendo dalle problematiche già presenti oggi. L’idea è affascinante ma per 160 pagine il lettore deve subire il pessimismo cocente dell’autore, la sua fantasia incredibile nell’immaginare scenari apocalittici. Corona va oltre il pessimismo filosofico, ritiene l’uomo destinato ad “autoestinguersi per imbecillità”, opinione rispettabile ma non necessariamente condivisibile. Gli uomini hanno prodotto anche molte cose buone, facciamo due esempi Leonardo da Vinci e Galileo Galilei. Non ho letto gli altri libri di Corona, ma devo dire che ne “La fine del mondo storto” si fatica ad arrivare alla fine di questo elenco di disgrazie che dovrebbero capitare all’umanità. Forse la ricetta migliore per i nostri problemi è un po’ di ottimismo, che in questo libro manca totalmente. Guardiamoci dai falsi maestri che predicano la disperazione.

"La Fine del mondo storto"
tuba
roger, 2011-08-02
3

Applausi, applausi, applausi. C’ero al Bancarella che ha visto Mauro vincente. C’ero tra quel pubblico plaudente e commosso. Ero vicino a lui quando gli hanno posato una tuba in testa ed infilato una giacca elegante. E lui, sorridente, da buon montanaro, è stato al gioco, divertendosi e divertendo. E’ stato al gioco, Mauro, così come gioca con la vita e con le parole. Ha vinto, finalmente, ed il riscatto, se mai ce ne fosse stato bisogno, è completato.

"La Fine del mondo storto"
nexit2010, 2011-07-23
5

Questa storia spietatissima e molto cruda, ospita in sè anche una profonda speranza. Alla stregua di tutte le avventure di cui Corona ci fa partecipi, "La Fine dei Mondo Storto" è vicenda di persone collocate marginalmente e confinate nell’isolamento; cò riflette la condizione delle zone di Origine dell’Autore fino a cinquant’anni fa. Ciò che lo scrittore fissa sulla carta, acquisisce consistenza, che va a caratterizzare le su "sculture sussurrando al lettore il proprio orgoglioso nel discutere d’amore.

"La Fine del mondo storto"
Alla fine del libro....un mondo nuovo!
antox57, 2011-07-21
3

Catastrofico....ma ottimista. Quasi una utopia...degno allievo di Wells o A. Huxley.

"La Fine del mondo storto"
la fine del mondo storto
ivans, 2011-04-06
5

bellissimo e veritiero

Visualizza tutti i commenti a La Fine del mondo storto