ricerca
avanzata

Distanti da sè. Verso una fenomenologia della volontà

di Vincenzo Costa edito da Jaca Book, 2011

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 8,10
  • Risparmi il 55% (€ 9,90)

Distanti da sè. Verso una fenomenologia della volontà: Che cosa possiamo intendere per "volontà"? E che rapporti intrattiene con il nostro Sé? E a tali domande che si cerca di rispondere in questo volume. L'analisi fenomenologica del problema indica che il Sé, piuttosto che essere un nucleo compatto, è uno scarto temporale, una scissione originaria, e la volontà emerge come la cerniera e il movimento che tiene insieme questa distanza nel cuore dell'io. Di qui si prendono le mosse per chiarire la nozione di identità personale, di autocoscienza, la differenza tra causalità e motivazione, la struttura temporale del Sé e la nozione di valore, che viene intesa come il non ancora che anima la tensione del Sé, e dunque la volontà stessa. In questo percorso, l'autore trae ispirazione dalla tradizione fenomenologica e da quella critica, confrontandosi e confrontandole però, nello stesso tempo, con quelle elaborazioni che tendono a dissolvere, a partire da una concezione deterministica, la nozione stessa di volontà e di Sé.
What do we mean by "will"? And that relations with our self? And such questions that we try to answer in this volume. The phenomenological analysis of the problem indicates that the self, rather than being a compact nucleus, is a time lag, a native, and will emerge as the hinge and the movement that holds together this distance in the heart of the ego. From here you take the moves to clarify the concept of personal identity, self-consciousness, the difference between causality and motivation, the temporal structure of the self, and the concept of value, which is understood as the not yet that animates the tension of self, and therefore the will itself. In this way, the author draws inspiration from the phenomenological tradition and from that criticism, confronting and comparing them though, at the same time, those processes that tend to dissolve from a deterministic conception, the very notion of will and self.

Informazioni bibliografiche del Libro

Promozione Il libro "Distanti da sè. Verso una fenomenologia della volontà" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Remainders. Libri Nuovi Scontati: Biografie, Dizionari, Manuali, Saggi, Classici

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Distanti da sè. Verso una fenomenologia della volontà"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Distanti da sè. Verso una fenomenologia della volontà"