ricerca
avanzata

Gli yogin del Ladakh. Un pellegrinaggio tra gli eremiti dell'Himalaya buddhista

di John Crook James Low edito da Astrolabio Ubaldini, 2013

  • Prezzo di Copertina: € 28,00
  • € 23,80
  • Risparmi il 15% (€ 4,20)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Gli yogin del Ladakh. Un pellegrinaggio tra gli eremiti dell'Himalaya buddhista: Questo libro esplora il buddhismo tibetano da un punto di vista insolito e piuttosto impegnativo: l'osservazione diretta, sul campo, delle sue manifestazioni e pratiche da parte degli eremiti dell'Himalaya. I due autori, etologo-antropologo il primo e tibetologo-psicoterapeuta il secondo, entrambi con una solida esperienza di meditazione buddhista, hanno visitato remoti monasteri e grotte per incontrare gli yogin e i lama del Ladakh, eredi di una tradizione di cui sono ormai gli unici portatori viventi. Seguaci della scuola Kargyupa, che conta tra i suoi santi figure eminenti quali Marpa e Milarepa, questi yogin, più che alla filosofia e all'etica buddhista sono dediti a uno stile di vita arduo e a pratiche meditative complesse, trasmesse in grande segretezza solo a chi si è consacrato al loro stesso sentiero. La disciplina interiore ha donato loro un senso di onestà, disponibilità, cordialità, abnegazione, accettazione dell'altro, una saggezza che non è mera conoscenza e che non si manifesta tanto nelle loro parole, quanto nel loro intero modo di essere e di agire. Il volume comprende la traduzione di un manoscritto inedito di Tipun Padma Chogyal, affidato a James Low perché fosse reso noto in Occidente: "Il quaderno di appunti sulla meditazione", un testo che illustra i vari stadi di sviluppo della pratica della Mahamudra.
This book explores Tibetan Buddhism from an unusual point of view and quite challenging: direct observation, on site, of its manifestations and practices of the hermits of the Himalayas. The two authors, ethologist-anthropologist on first and second, both founders-therapist with extensive experience of remote monasteries and Buddhist meditation, visited caves to meet up with Yogi and the lamas of Ladakh, heirs to a tradition of which are now the only living carriers. Followers of the Kargyupa school, which counts among its Saints eminent figures such as Marpa and Milarepa, these Yogis, rather than to Buddhist philosophy and ethics are addicted to a lifestyle difficult and complex meditation practices, transmitted in great secrecy only to those who are dedicated to their own path. The inner discipline gave them a sense of honesty, helpfulness, friendliness, self-denial, acceptance of the other, a wisdom that is not mere knowledge and that it does not manifest itself both in their words and in their entire way of being and acting. The book includes a translation of an unpublished manuscript by Chogyal Padma Tipun, entrusted to James Low because it was made known in the West: "The notebook on meditation", a text that shows the various stages of development of the practice of Mahamudra.

Promozione Il libro "Gli yogin del Ladakh. Un pellegrinaggio tra gli eremiti dell'Himalaya buddhista" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Gli yogin del Ladakh. Un pellegrinaggio tra gli eremiti dell'Himalaya buddhista"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Manuale di un monaco buddhista per sconfiggere la paura degli altri. Tecniche per vivere meglio senza consumare la propria anima libro di Matsumoto Keisuke
Manuale di un monaco buddhista per sconfiggere la paura degli altri. Tecniche per vivere meglio senza consumare la propria anima
libro di Matsumoto Keisuke 
edizioni Vallardi A. collana Sakura;
consegna in 24 ore
€ 12,90
€ 10,97

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Gli yogin del Ladakh. Un pellegrinaggio tra gli eremiti dell'Himalaya buddhista"