ricerca
avanzata

Pecunia non olet. La mafia nell'industria pubblica. Il caso Finmeccanica

di Da Rold Alessandro edito da Chiarelettere, 2019

  • Prezzo di Copertina: € 16,00
  • € 13,60
  • Risparmi il 15% (€ 2,40)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Pecunia non olet. La mafia nell'industria pubblica. Il caso Finmeccanica: Uno dei più importanti boss mafiosi, latitante per vent’anni, faceva affari per conto di Finmeccanica, fiore all’occhiello dell’industria pubblica italiana. Una storia che appare incredibile. Fra omertà, giochi diplomatici internazionali e grandi affari, ecco chi copre la mafia e chi la combatte con tenacia e coraggio | La mafia che non uccide ma vende armi. Elicotteri, mitragliatrici, bombe, fregate militari: un arsenale ricchissimo e pronto all’uso là dove le guerre causano morti e arricchiscono i portafogli di speculatori e dittatori. La storia raccontata da Da Rold è incredibile perché fa vedere come l’illegalità criminale possa trasformarsi in una pratica normale e ripetuta, al punto che un latitante come Vito Palazzolo, «uno dei soggetti più pericolosi della comunità criminale internazionale», ricercato già da Giovanni Falcone e finalmente arrestato nel 2012, riesce a entrare nei salotti buoni del commercio internazionale e fare affari con Finmeccanica, Agusta e vari governi, incluso il Sudafrica di Nelson Mandela. A dire di no sono pochi: alcuni valorosi magistrati del Sud, di Napoli e Palermo, cui si affiancheranno quelli del Nord, di Busto Arsizio e di Milano. Dice di no, pagandone il prezzo, anche Francescomaria Tuccillo, avvocato e manager napoletano, direttore di Finmeccanica per l’Africa subsahariana. Nonostante il vento spiri a favore di chi agisce nell’illecito, alla fine la verità vincerà. La partita è enorme: in gioco c’è il destino del colosso della difesa, attraversato da scandali e arresti e da un intrico di poteri, in cui si mescolano politica, servizi segreti, mafia, massoneria, criminalità organizzata, che ha compromesso la competitività dell’industria italiana e messo in gioco il futuro economico del nostro paese, la sua capacità di creare lavoro e il suo ruolo sullo scacchiere internazionale
One of the most important Mafia bosses, a fugitive for 20 years, doing business on behalf of Finmeccanica, the pride of the Italian public industry. A story that looks amazing. Between Omerta, international diplomatic games and big business, that's who covers the mafia and who fights with tenacity and bravery | The mafia does not kill but sells weapons. Helicopters, machine guns, bombs, military frigates: an arsenal rich and ready to go wherever the wars cause deaths and enrich the wallets of speculators and dictators. The story told by Da Rold is amazing because it shows how the criminal illegality can be transformed into a normal practice and repeated to the point that a fugitive like Vito Palazzolo, ??one of the most dangerous international criminal community??, researched already by Giovanni Falcone and finally arrested in 2012, manages to get into the parlour of international trade and do business with Finmeccanica, Agusta and various Governments, including South Africa's Nelson Mandela. Saying no are few: some worthy magistrates of South, Naples and Palermo, where you will join those in the North, in Busto Arsizio and Milan. Says no, paying the price, even Amol Tuccillo, Neapolitan lawyer and manager, Director of Finmeccanica for sub-Saharan Africa. Despite the wind breathes in favor of those who act in unlawful, eventually the truth will win. The game is huge: at stake is the fate of the defence giant, crossed by scandals and arrests and a tangle of powers, which combines politics, intelligence, organized crime, mafia, Freemasonry, which compromised the competitiveness Italian industry and staked the economic future of our country, its ability to create jobs and its role on the international chessboard

Promozione Il libro "Pecunia non olet. La mafia nell'industria pubblica. Il caso Finmeccanica" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Pecunia non olet. La mafia nell'industria pubblica. Il caso Finmeccanica"

Dello stesso autore: Da Rold Alessandro
Lega SpA. I politici, la famiglia, il malaffare libro di Da Rold Alessandro
Lega SpA. I politici, la famiglia, il malaffare
libro di Da Rold Alessandro 
edizioni Cento Autori collana Fatti & misfatti;
€ 9,90
Lega Spa. I politici, La famiglia, il malaffare libro di Da Rold Alessandro
Lega Spa. I politici, La famiglia, il malaffare
libro di Da Rold Alessandro 
edizioni Cento Autori collana Fatti & misfatti;
€ 6,90
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

La verità del Freddo. La storia. I delitti. I retroscena. L'ultima testimonianza del capo della banda della Magliana libro di Fanelli Raffaella Abbatino Maurizio
La verità del Freddo. La storia. I delitti. I retroscena. L'ultima testimonianza del capo della banda della Magliana
libro di Fanelli Raffaella  Abbatino Maurizio 
edizioni Chiarelettere collana Reverse;
consegna in 24 ore
€ 16,90
€ 14,37

-15%

Le ultime parole di Falcone e Borsellino libro di Mascali A. (cur.)
Le ultime parole di Falcone e Borsellino
libro di Mascali A. (cur.) 
edizioni Chiarelettere collana Tascabili;
consegna in 24 ore
€ 10,00
€ 8,50

-15%

Il patto. La trattativa fra Stato e mafia nel racconto inedito di un infiltrato libro di Biondo Nicola Ranucci Sigfrido
Il patto. La trattativa fra Stato e mafia nel racconto inedito di un infiltrato
libro di Biondo Nicola  Ranucci Sigfrido 
edizioni Chiarelettere collana Tascabili;
consegna in 24 ore
€ 10,00
€ 8,50
I nuovi padrini. Camorra, 'ndrangheta e mafia: chi comanda oggi libro di Ceruso Vincenzo Comito Pietro De Stefano Bruno
I nuovi padrini. Camorra, 'ndrangheta e mafia: chi comanda oggi
libro di Ceruso Vincenzo  Comito Pietro  De Stefano Bruno 
edizioni Newton Compton collana Prima pagina;
consegna in 24 ore
€ 5,00

-15%

I diari di Falcone. Le verità nascoste nelle agende elettroniche del giudice libro di Montolli Edoardo
I diari di Falcone. Le verità nascoste nelle agende elettroniche del giudice
libro di Montolli Edoardo 
edizioni Chiarelettere collana Principioattivo;
consegna in 24 ore
€ 16,00
€ 13,60

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Pecunia non olet. La mafia nell'industria pubblica. Il caso Finmeccanica"