ricerca
avanzata

Il raggio verde: una metafora del confine. Riflessioni erratiche e interpretazioni sociologiche

di De Feo Linda edito da Mimesis, 2017

  • Prezzo di Copertina: € 16,00
  • € 15,20
  • Risparmi il 5% (€ 0,80)

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Il raggio verde: una metafora del confine. Riflessioni erratiche e interpretazioni sociologiche
  • AutoreDe Feo Linda
  • Editore: Mimesis
  • Collana: Sociologie
  • Data di Pubblicazione: 2017
  • Genere: scienze sociali
  • ArgomentoLimes
  • ISBN-10: 8857542351
  • ISBN-13:  9788857542355

 

Il raggio verde: una metafora del confine. Riflessioni erratiche e interpretazioni sociologiche: Alcuni eventi narrativi, luoghi operanti di un'indefinita serie di pratiche collettive, costituiscono frammenti di senso per poter ricostruire rilevanti aspetti del rapporto tra l'organizzazione sociale e l'orizzonte simbolico, nonché per poter riattraversare percorsi rituali in cui l'immaginario artistico, nella totalità complessa delle sue declinazioni, e l'immaginazione sociologica incrociano l'interpretazione dei valori espressivi delle comunità e l'analisi dei valori testuali delle opere. La liminalità, a cui si allude nel titolo, è giocata sul terreno di prodotti estetici realizzati in aree differenti dell'enciclopedia immaginativa, che appaiono segnati, di volta in volta, dalla dialettica tra natura e cultura, biologia e tecnologia, tradizione e innovazione, attualità e virtualità, vita e morte. Già di per sé fonte di conoscenza empirica del sociale, le registrazioni narrative degli accadimenti costituiscono preziosi strumenti di lettura delle svolte epocali, mostrando il vincolo esistente tra tipologie comunicative e mutamenti di un mondo in cui rinnovati miti e inusitati discorsi si strutturano su altrettanto inedite forme di divenire, nel perpetuarsi dei linguaggi che costantemente si socializzano al presente.
Some narrative events, places operating of an indefinite number of collective dossiers, are fragments of relevant aspects of the relationship between sense in order to reconstruct the social organization and the symbolic horizon and to recross ritual paths where the artistic imagination, in all complex of its forms, and the sociological imagination meet the interpretation of expressive values of community and analysis of textual values of the works. The Liminality, to which you alluded to in the title, is played on the ground of beauty products made in different areas of the imagination, that appear from time to time, marked by the dialectic between nature and culture, biology and technology, tradition and innovation, current events and virtuality, life and death. In itself a source of empirical knowledge of the social, narrative recordings of events are valuable tools for interpreting the momentous turning points, showing the link between communication types and changes in a world where renewed Myths and unusual speeches are structured on just as new forms of becoming, in the perpetuation of that constantly mingle at present.

Promozione Il libro "Il raggio verde: una metafora del confine. Riflessioni erratiche e interpretazioni sociologiche" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il raggio verde: una metafora del confine. Riflessioni erratiche e interpretazioni sociologiche"

Dello stesso autore: De Feo Linda
Per un'ermeneutica del cyberspace. Lineamenti storico-filosofici libro di De Feo Linda
Per un'ermeneutica del cyberspace. Lineamenti storico-filosofici
libro di De Feo Linda 
edizioni Ad Est dell'Equatore collana Cubi;
€ 12,00

-5%

Psicologia libro di De Feo Linda
Psicologia
libro di De Feo Linda 
edizioni Edises
€ 8,00
€ 7,60
Sociologia libro di De Feo Linda
Sociologia
libro di De Feo Linda 
edizioni Edises collana Memorix;
€ 8,00

-5%

Philip K. Dick. Dal corpo al cosmo libro di De Feo Linda
Philip K. Dick. Dal corpo al cosmo
libro di De Feo Linda 
edizioni Cronopio collana Virus;
€ 12,39
€ 11,78
Dai corpi cibernetici agli spazi virtuali. Per una storiografia filosofica del digitale libro di De Feo Linda
Dai corpi cibernetici agli spazi virtuali. Per una storiografia filosofica del digitale
libro di De Feo Linda 
edizioni Rubbettino collana Riscontri;
€ 12,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

Lo spazio dell'interazione libro di Simmel Georg Bianchi F. (cur.)
Lo spazio dell'interazione
libro di Simmel Georg  Bianchi F. (cur.) 
edizioni Armando Editore collana Classici di sociologia;
disponibilità immediata
€ 10,00
€ 9,50

-5%

Generazione Z. Guardare il mondo con fiducia e speranza libro di Bignardi P. (cur.) Marta E. (cur.) Alfieri S. (cur.)
Generazione Z. Guardare il mondo con fiducia e speranza
libro di Bignardi P. (cur.)  Marta E. (cur.)  Alfieri S. (cur.) 
edizioni Vita e Pensiero
disponibilità immediata
€ 16,00
€ 15,20
Prospettive urbane. Un approccio sociologico e multidisciplinare. Con eText. Con espansione online libro di Macionis John J. Parrillo Vincent N. Galdini R. (cur.)
Prospettive urbane. Un approccio sociologico e multidisciplinare. Con eText. Con espansione online
libro di Macionis John J.  Parrillo Vincent N.  Galdini R. (cur.) 
edizioni Pearson
disponibilità immediata
€ 28,00

-5%

Food porn. L'ossessione del cibo in TV e nei social media libro di Stagi Luisa
Food porn. L'ossessione del cibo in TV e nei social media
libro di Stagi Luisa 
edizioni EGEA collana Cultura e società;
disponibilità immediata
€ 16,00
€ 15,20
Il Mondo in questione. Introduzione alla storia del pensiero sociologico libro di Jedlowski Paolo
Il Mondo in questione. Introduzione alla storia del pensiero sociologico
libro di Jedlowski Paolo 
edizioni Carocci collana Frecce;
disponibilità immediata
€ 26,50

-5%

Sesto potere. La sorveglianza nella modernità liquida libro di Bauman Zygmunt Lyon David
Sesto potere. La sorveglianza nella modernità liquida
libro di Bauman Zygmunt  Lyon David 
edizioni Laterza collana Economica Laterza;
disponibilità immediata
€ 11,00
€ 10,45

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il raggio verde: una metafora del confine. Riflessioni erratiche e interpretazioni sociologiche"