ricerca
avanzata

Bolle di mattone. La crisi italiana a partire dalla città. Come il mattone può distruggere un'economia

di De Gaspari Mario edito da Mimesis, 2013

  • Prezzo di Copertina: € 10,00
  • € 9,50
  • Risparmi il 5% (€ 0,50)

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Bolle di mattone. La crisi italiana a partire dalla città. Come il mattone può distruggere un'economia
  • AutoreDe Gaspari Mario
  • Editore: Mimesis
  • Collana: Eterotopie , Nr. 196
  • Data di Pubblicazione: 2013
  • Genere: ECONOMIA
  • ArgomentoEconomia urbana
  • Pagine: 111
  • ISBN-10: 885751613X
  • ISBN-13:  9788857516134

 

Bolle di mattone. La crisi italiana a partire dalla città. Come il mattone può distruggere un'economia: Quella che stiamo vivendo non è la prima crisi economica che si annuncia con un crollo nella vendita delle case. Eppure, mentre il nesso tra la crisi e la finanziarizzazione del settore è in genere considerato casuale, in questo libro si dimostra che invece questo nesso è strutturale e necessario in un'economia prevalentemente speculativa. La tesi, fondata su una ricca ricognizione bibliografica, rimanda ad un ruolo attivo della politica che deve essere centrale sia nella fase espansiva del ciclo che nella fase depressiva. In America, nella crisi del '29, i primi anni del New Deal videro impegnato il governo nel favorire l'esaurimento delle scorte, solo al termine di un processo durato qualche anno fu possibile la ripresa. Anche in Italia bisogna ridurre in fretta le scorte di prodotti immobiliari che stanno intossicando tutto il sistema economico. Allo stato attuale delle cose diventa urgente non solo evitare un ulteriore consumo di suolo, ma cessare la produzione di ulteriori diritti edificatori che non farebbero che allungare all'infinito i tempi di una possibile ripresa. I grattacieli in costruzione e i senzatetto accampati sotto i ponteggi dei cantieri testimoniano purtroppo di una consapevolezza non ancora raggiunta.
What we are experiencing is not the first economic crisis that announces itself with a collapse in home sales. Yet while the link between the crisis and the financialisation of the sector is generally considered casual, this book proves that this nexus is structural and necessary in an economy predominantly speculative. The thesis, based on a rich bibliography, refers to an active role of the policy that should be central in the expansionary phase of the cycle in the depressive phase. In America, in the crisis of ' 29, the early years of the New Deal saw engaged the Government in boosting the stocks are exhausted, only after a trial that lasted a few years, it was possible to resume. Even in Italy we must reduce quickly the real estate stocks who are by gassing the whole economic system. The present state of things becoming urgent not only prevent further land use, but cease production of additional development rights that would only prolong indefinitely a possible resumption. Skyscrapers under construction and the homeless camped under the scaffolding construction sites testify unfortunately an awareness not yet reached.

Promozione Il libro "Bolle di mattone. La crisi italiana a partire dalla città. Come il mattone può distruggere un'economia" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Bolle di mattone. La crisi italiana a partire dalla città. Come il mattone può distruggere un'economia"

Dello stesso autore: De Gaspari Mario
Malacittà. La finanza immobiliare contro la società civile libro di De Gaspari Mario
Malacittà. La finanza immobiliare contro la società civile
libro di De Gaspari Mario 
edizioni Mimesis collana Eterotopie;
€ 16,00
Il malessere della città. Finanza immobiliare e inquietudini urbane libro di De Gaspari Mario
Il malessere della città. Finanza immobiliare e inquietudini urbane
libro di De Gaspari Mario 
edizioni ExCogita collana Voluminaria blu;
€ 12,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Bolle di mattone. La crisi italiana a partire dalla città. Come il mattone può distruggere un'economia"