ricerca
avanzata

La poetica della virtù. Comunicazione e rappresentazione del potere in Italia tra Sette e Ottocento

di Giulia Delogu edito da Mimesis, 2018

  • Prezzo di Copertina: € 22,00
  • € 20,90
  • Risparmi il 5% (€ 1,10)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La poetica della virtù. Comunicazione e rappresentazione del potere in Italia tra Sette e Ottocento: Cosa significa dire virtù? In realtà, non contano le tante possibili accezioni, ma piuttosto le sue funzioni in quanto chiave di volta su cui far poggiare l'edificio comunicativo. La virtù è onnipresente e si riaffaccia nei temi più disparati: dal linguaggio della massoneria alle teorie medico-pedagogiche del giacobino Giovanni Rasori, dalla tradizione moderna di Plutarco alla rappresentazione di Napoleone, dalle poesie di Tommaso Crudeli alle meditazioni di Pietro Verri. Una pervasività e una pluralità che continuano a suscitare domande e interrogativi circa le sue funzioni. Questo volume nasce dall'idea che per indagare il concetto di virtù tra Sette e Ottocento è necessario, prima di tutto, tracciare una storia di come lo si comunica e lo si rappresenta, di come trova incarnazione nei modelli positivi dei 'grandi uomini', di come si lega alla questione del potere e della sua definizione. Si tratta di una storia della comunicazione, e di una storia della comunicazione politica in particolare, nella quale assume rilevanza, accanto ai contenuti, anche la forma scelta per diffondere il proprio messaggio. Ne emerge una profonda continuità tra Sette e Ottocento, in cui il momento rivoluzionario agisce non come cesura ma piuttosto come filtro. Il concetto di virtù mantiene una connotazione positiva e non perde di autorevolezza. Coloro che lo incarnano continuano a essere eroi dotati di caratteri eccezionali, di quella stessa fibra morale - o costanza - dell'Enea metastasiano; anche se non devono più necessariamente avere il sangue blu o l'obiettivo della sola felicità pubblica,
What is meant by saying virtue? In fact, don't count the many possible meanings, but rather its functions as a cornerstone on which to place the building of communication. Virtue is ubiquitous and reappeared in a variety of subjects: the language of Freemasonry teaching medical theories of the modern tradition of Plutarch Jacobin Giovanni Rasori, the depiction of Napoleon, from poems by Tommaso Crudeli the meditations of Pietro Verri. A pervasiveness and a plurality which continue to arouse questions and questions about its functions. This volume stems from the idea that in order to investigate the concept of virtue between the eighteenth and nineteenth centuries is necessary, first of all, draw a story of how one communicates and represents, how is the incarnation of ' great men ', positive models of how to issue of power and its definition. It is a history of communication, and a history of political communication in particular, which assumes importance next to content, even the form chosen to spread their message. It shows a deep continuity between the eighteenth and nineteenth centuries, when the revolutionary moment acts not as a break but rather as a filter. The concept of virtue keeps a positive connotation and does not lose confidence. Those who embody continue to be heroes with exceptional character of that same moral fibre-or Constance-Enea Metastasio; Although no longer necessarily have blue blood or the objective of public happiness alone

Promozione Il libro "La poetica della virtù. Comunicazione e rappresentazione del potere in Italia tra Sette e Ottocento" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La poetica della virtù. Comunicazione e rappresentazione del potere in Italia tra Sette e Ottocento"

Dello stesso autore: Delogu Giulia
Di virtù lira sonante. Poesia e massoneria in Italia tra Settecento e primo Ottocento libro di Delogu Giulia
Di virtù lira sonante. Poesia e massoneria in Italia tra Settecento e primo Ottocento
libro di Delogu Giulia 
edizioni Edoardo Varini Publishing
€ 25,00
Compagno delle vostre fatiche. Giovanni Rasori maestro di virtù nella Pavia del triennio repubblicano libro di Delogu Giulia
Compagno delle vostre fatiche. Giovanni Rasori maestro di virtù nella Pavia del triennio repubblicano
libro di Delogu Giulia 
edizioni Cisalpino collana Fonti e studi storia dell'Univ. di Pavia;
€ 20,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Saggio su l'intendimento delle epistole di S. Paolo libro di Locke John
Saggio su l'intendimento delle epistole di S. Paolo
libro di Locke John 
edizioni Carabba collana Cultura dell'anima;
disponibilità immediata
€ 17,00

-5%

Kant e il problema della metafisica libro di Heidegger Martin
Kant e il problema della metafisica
libro di Heidegger Martin 
edizioni Laterza collana Biblioteca universale Laterza;
disponibilità immediata
€ 20,00
€ 19,00
Il concetto dell'angoscia libro di Kierkegaard Sören Fabro C. (cur.)
Il concetto dell'angoscia
libro di Kierkegaard Sören  Fabro C. (cur.) 
edizioni SE collana Conoscenza religiosa;
disponibilità immediata
€ 21,00

-5%

I sentieri di Astrea. Studi intorno al «Diritto universale» di Giambattista Vico libro di Lomonaco Fabrizio
I sentieri di Astrea. Studi intorno al «Diritto universale» di Giambattista Vico
libro di Lomonaco Fabrizio 
edizioni Storia e Letteratura collana Studi vichiani;
disponibilità immediata
€ 48,00
€ 45,60

-5%

Rousseau e le pedagogie dell'assenza libro di Sani Filippo
Rousseau e le pedagogie dell'assenza
libro di Sani Filippo 
edizioni La Scuola collana Saggi;
disponibilità immediata
€ 15,50
€ 14,73
La semiotica di Spinoza libro di Vinciguerra Lorenzo
La semiotica di Spinoza
libro di Vinciguerra Lorenzo 
edizioni ETS collana Segni del pensiero;
disponibilità immediata
€ 18,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La poetica della virtù. Comunicazione e rappresentazione del potere in Italia tra Sette e Ottocento"