ricerca
avanzata

Sfrattati. Miseria e profitti nelle città americane

di Matthew Desmond edito da La nave di Teseo, 2018

  • Prezzo di Copertina: € 22,00
  • € 18,70
  • Risparmi il 15% (€ 3,30)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Sfrattati. Miseria e profitti nelle città americane: In questo libro Matthew Desmond ci conduce all'interno dei quartieri più poveri di Milwaukee per raccontare la storia di otto famiglie in bilico davanti alla minaccia dello sfratto. Vanetta, Lamar, Scott e Arleen sono tutti alle prese con debiti, bambini da crescere, famiglie difficili e affitti da pagare. I loro destini sono nelle mani di Sherrena Tarver, ex-insegnante diventata nel tempo piccola imprenditrice immobiliare, e Tobin Charney, proprietario di uno dei campi caravan della città. Tra compassione e interessi individuali, tra solidarietà e isolamento, si consuma il confronto fra chi ha paura di perdere tutto e chi, per lavoro, è costretto a chiedere loro l'impossibile. Il fenomeno degli sfratti, fino a poco tempo fa molto raro anche in contesti estremamente poveri, è oggi all'ordine del giorno, perché la maggior parte delle famiglie spende più della metà del proprio reddito in affitti, così che la casa, bene indispensabile per la realizzazione e la prosperità di una comunità solida e serena, è passata ad essere un privilegio esclusivo delle classi più ricche e fonte di conflitto sociale, psicologico, economico. Matthew Desmond ha costruito un reportage, raccontando senza riserve né pudori la storia, i volti e il futuro di chi vive dietro ai numeri e alle statistiche di disuguaglianze che non sembrano conoscere limiti. Proprio nel ricordarci che queste sofferenze sono vergognose e tutt'altro che necessarie, Desmond ci offre non solo delle soluzioni concrete ai problemi affrontati, ma una spinta positiva, vigorosa e urgente a immaginare un nuovo modello di società e
In this book, Matthew Desmond takes us inside Milwaukee's poorest neighborhoods to tell the story of eight families hovering over the threat of eviction. Vanetta, Lamar, Scott and Arleen are all struggling with debt, growing up children, difficult families and rents to pay. Their fates are in the hands of Sherrena Tarver, a former teacher turned small real estate entrepreneur, and Tobin Charney, owner of one of the city's caravan camps. Between compassion and individual interests, between solidarity and isolation, the confrontation between those who are afraid of losing everything and those who, for work, are forced to ask them the impossible. The phenomenon of evictions, until recently very rare even in extremely poor contexts, is now commonplace, because most families spend more than half of their income on rents, so that the house, which is essential for the the realisation and prosperity of a solid and serene community, has passed to be an exclusive privilege of the richest classes and a source of social, psychological and economic conflict. Matthew Desmond has built a reportage, telling unreservedly or shamelessly the history, faces and future of those who live behind the numbers and statistics of inequalities that do not seem to know the limits. It is precisely in reminding us that these sufferings are shameful and far from necessary, Desmond offers us not only concrete solutions to the problems we face, but a positive, vigorous and urgent push to imagine a new model of society and

Promozione Il libro "Sfrattati. Miseria e profitti nelle città americane" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Sfrattati. Miseria e profitti nelle città americane"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Sfrattati. Miseria e profitti nelle città americane"