ricerca
avanzata

L'eredità difficile. La Russia, la rivoluzione e la memoria (1917-2017)

di Maria Ferretti Berelowitch A. (cur.) Carli M. (cur.) Rapone L. (cur.) edito da Viella, 2019

  • Prezzo di Copertina: € 32,00
  • € 27,20
  • Risparmi il 15% (€ 4,80)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

L'eredità difficile. La Russia, la rivoluzione e la memoria (1917-2017): "L'eredità difficile" propone una selezione ragionata degli studi che Maria Ferretti ha dedicato alle rivoluzioni russe del 1917, alla resistenza operaia di fronte all'industrializzazione forzata, alla genesi dello stalinismo e al sistema del Gulag, alla memoria storica e agli usi pubblici del passato nella Russia contemporanea, selezione da cui emerge una coerente e originale analisi di processi spesso colti nella loro "dimensione umana" e con un'attenzione fuori dal comune per i fattori di modernizzazione e le circostanze di crisi. La rivoluzione bolscevica e lo stalinismo vi appaiono situati al punto di intersezione fra la lunga durata della storia russa, con la stabilità delle sue politiche, le sue credenze messianiche e il preponderante ruolo dello Stato nel plasmare la società, e la storia dell'Occidente, col suo modello industriale, il mito del progresso e il fascino dell'ingegneria sociale. Un volume necessario per decifrare una tra le potenze protagoniste dello scacchiere mondiale attuale, e del recente passato.
"The Difficult Legacy" proposes a reasoned selection of the studies that Maria Ferretti dedicated to the Russian revolutions of 1917, the worker resistance to forced industrialization, the genesis of Stalinism and the Gulag system, the memory historical and public uses of the past in contemporary Russia, a selection from which emerges a coherent and original analysis of processes often caught in their "human dimension" and with an unusual attention to the factors of modernization and the circumstances of Crisis. The Bolshevik revolution and Stalinism appear to be at the intersection of the long-lasting Russian history, with the stability of its policies, its messianic beliefs and the predominant role of the state in shaping society, and history of the West, with its industrial model, the myth of progress and the fascination of social engineering. A volume necessary to decipher one of the leading powers of the current world chessboard, and of the recent past.

Promozione Il libro "L'eredità difficile. La Russia, la rivoluzione e la memoria (1917-2017)" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'eredità difficile. La Russia, la rivoluzione e la memoria (1917-2017)"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Capire il Medioevo. Le fonti e i temi libro di Tramontana Salvatore
Capire il Medioevo. Le fonti e i temi
libro di Tramontana Salvatore 
edizioni Carocci collana Aulamagna;
disponibilità immediata
€ 15,00
€ 12,75

-15%

Mezzanotte a Cernobyl'. La storia mai raccontata del più grande disastro nucleare del XX secolo libro di Higginbotham Adam
Mezzanotte a Cernobyl'. La storia mai raccontata del più grande disastro nucleare del XX secolo
libro di Higginbotham Adam 
edizioni Mondadori collana Le scie;
disponibilità immediata
€ 22,00
€ 18,70

-15%

La natura imperiale della Germania libro di Bloch Marc Merlo G. G. (cur.) Mores F. (cur.)
La natura imperiale della Germania
libro di Bloch Marc  Merlo G. G. (cur.)  Mores F. (cur.) 
edizioni Castelvecchi collana Le Navi;
disponibilità immediata
€ 11,50
€ 9,78
Atti e memorie della Deputazione di Storia Patria. Antiche provincie modenesi. Vol. 37 libro di Bertuzzi G. (cur.)
Atti e memorie della Deputazione di Storia Patria. Antiche provincie modenesi. Vol. 37
libro di Bertuzzi G. (cur.) 
edizioni Aedes Muratoriana
disponibilità immediata
€ 50,00

-25%

Piazza Fontana libro di Lucarelli Carlo
Piazza Fontana
libro di Lucarelli Carlo 
edizioni Einaudi collana Super ET;
disponibilità immediata
€ 10,00
€ 7,50

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'eredità difficile. La Russia, la rivoluzione e la memoria (1917-2017)"